Mahindra Roxor
Mahindra Roxor
in

Le vendite di Mahindra Roxor riprenderanno negli Stati Uniti

Il nuovo design del fuoristrada Mahindra Roxor non viola i diritti di proprietà intellettuale (DPI) del marchio Jeep di Fiat Chrysler Automobiles, ha stabilito un regolatore statunitense. Mahindra, in un deposito normativo, ha dichiarato di aver ricevuto una comunicazione di conferma da parte della International Trade Commission (ITC) che il design Roxor post-2020 non viola il Jeep Trade Dress.

“L’ITC ha affermato che dopo aver esaminato il record dell’indagine sulla violazione sottostante, nonché il record del procedimento di modifica, inclusi i commenti e le risposte delle parti, ha deciso di modificare gli ordini di esclusione limitata e gli ordini di cessazione e desistere in questa questione per includere un’esenzione esplicita rispetto al veicolo Roxor post-2020 di Mahindra. L’ITC ha adottato le conclusioni del giudice del diritto amministrativo e ha affermato la conclusione che il veicolo ROXOR post-2020 non viola l’abito commerciale dichiarato da FCA. Con questo ordine si è concluso il procedimento di modifica”, si legge nella nota di Mahindra.  

Nel novembre 2019, un ordine di determinazione iniziale di ITC ha rilevato che mentre il design del veicolo Roxor non violava nessuno dei marchi registrati di FCA, violava l’abito commerciale di FCA e raccomandava un ordine di esclusione che vietava l’importazione di parti Roxor e un cessate e desistete ordine che vieta la vendita di parti Roxor già importate.  

M&M e la sua controllata Mahindra Automotive North America (MANA) durante tutto il procedimento hanno sostenuto che il Roxor non diluisce o viola il costume di Jeep. Nel gergo giuridico, un abito commerciale consiste in caratteristiche speciali di un prodotto che lo distinguono dagli altri.

Il Roxor di Mahindra è un fuoristrada che rientra nella categoria “side-by-side” negli Stati Uniti: è un veicolo da diporto che non è legale su strada. Costruito da Mahindra Automotive North America (MANA) presso lo stabilimento di Auburn Hills, nel Michigan, il Roxor è basato sul Thar di prima generazione; le basi e la marcia sono condivise tra i due fuoristrada. Ciò significa anche che poco è condiviso tra il Roxor e il Thar di seconda generazione che è stato messo in vendita nell’ottobre 2020 . Per sapere esattamente cosa è cambiato dal vecchio Thar al nuovo, ecco il nostro rapporto di prova .

Da quando è stato introdotto nel mercato nordamericano nel 2018, il Roxor ha subito due lifting: uno a gennaio 2020 e un altro più tardi a settembre dello scorso anno. Grazie alla natura completa del secondo aggiornamento – che ha visto la Mahindra rimuovere i dettagli di design che potrebbero essere considerati una violazione della proprietà intellettuale di Jeep – il Roxor continuerà a essere venduto negli Stati Uniti e in Canada.

Ti potrebbe interessare: Ford e Mahindra terminano le discussioni per una joint venture

Looks like you have blocked notifications!