in

Leclerc realista nonostante l’ottimismo della Ferrari

Sebbene Ferrari sembri molto ottimista per il GP del Messico, Charles Leclerc rimane coi piedi per terra

Ferrari - Charles Leclerc
Ferrari - Charles Leclerc

Charles Leclerc ha riconosciuto lo slancio positivo della Ferrari nelle ultime gare, ma ha esortato la squadra a garantirsi la terza posizione nel Campionato Costruttori prima di guardare più in alto. I recenti aggiornamenti alla loro unità di potenza hanno pagato dividendi per i piloti Ferrari, avendo ottenuto ottimi risultati e cercando di superare la McLaren nell’ordine gerarchico in pista.

Leclerc ha ottenuto un eccellente quarto posto ad Austin l’ultima volta, ma ha riconosciuto che la Scuderia ha ancora bisogno di superare la McLaren nella sua battaglia serrata nella classifica Costruttori, con solo 3,5 punti che li separano in vista del Messico questo fine settimana. Mentre il miglioramento della Ferrari lo lascia sperare di “fare qualcosa di speciale”, Leclerc pensa ancora che sarà “impossibile” fare gara alla.pari con Red Bull e Mercedes.

“Mi piace l’ottimismo [di poter combattere con Mercedes o Red Bull] ma penso anche che dovremmo essere realisti”, ha detto Leclerc ai giornalisti in Messico. “Penso che, ancora una volta sulla carta, sembra che sarà un fine settimana promettente per noi, ma non combattere affatto con Red Bull e Mercedes perché sono troppo avanti.

“Quindi no, questo non è l’obiettivo. L’obiettivo è cercare di stare davanti alla McLaren e, lo terremo a mente poi ovviamente, se ci sarà l’opportunità di fare meglio, ci proverò come sempre, e proveremo a fare qualcosa speciale ma sulla carta sembra impossibile per ora”.

Per quanto riguarda la sua battaglia all’interno della Ferrari, Leclerc e Carlos Sainz rimangono molto vicini nella classifica piloti, con solo 5,5 punti tra loro in quella che è stata una sottotrama interessante per la stagione 2021.

Mentre lo spagnolo ha affermato che la loro attuale relazione è “meravigliosa” e stanno lavorando bene insieme all’interno della squadra, Leclerc è fin troppo consapevole che entrambi punteranno alla supremazia in squadra entro la fine dell’anno.

“C’è sicuramente una battaglia con Carlos ed è bello vedere dall’inizio della stagione che ci stiamo spingendo a vicenda. “Vorrei che fosse per posizioni un po’ più eccitanti. Quindi quest’anno cercheremo di concentrarci sulla squadra al terzo posto, e poi è sempre ovvio che l’obiettivo di ogni pilota finire davanti al proprio compagno di squadra. “Quindi sarò più felice di finire davanti a lui piuttosto che dietro di lui in questa stagione. Questo è sicuro”.

Ti potrebbe interessare: Leclerc deluso: “Potevamo fare meglio, ma non l’abbiamo fatto”

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!