in

Lexus LFA: in arrivo una nuova versione con il motore V8 biturbo

La LFA potrebbe tornare con un nuovo motore

Lexus LFA

Toyota e Lexus hanno alcuni grandi piani per i veicoli elettrici con una gamma di auto destinata ad arrivare a breve che coprirà una moltitudine di segmenti. I 16 concept presentati in anteprima si tradurranno in auto di produzione che soddisferanno qualsiasi richiesta, dai camion e SUV fuoristrada alle auto sportive e alle berline familiari. Ogni modello sarà progettato per soddisfare un segmento specifico. L’unica vettura che ha attirato quasi tutta l’attenzione a questo annuncio è stata l’auto sportiva elettrica che Lexus ha già confermato essere uno dei primi modelli del suo successore ufficiale della LFA. Il ramo premium del marchio giapponese ha già promesso ai fan che questa eccitante vettura ad alte prestazioni trarrà vantaggio direttamente dal programma di sviluppo ad alta intensità di risorse del modello originale.

Lexus LFA: cosa sappiamo sul prossimo modello

Un aggiornamento a sorpresa di Best Car Web suggerisce che questa offerta elettrificata non siederà da sola al trono della gerarchia Lexus F-Sport. Un insider esperto dello sviluppo futuro di Gazoo Racing ha lasciato intendere che una nuova LFA alimentata con il motore termico sarà presentata nel 2025. Questo prodotto è stato apparentemente in sviluppo da prima dell’annuncio espansivo dei veicoli elettrici di Toyota. La pubblicazione ha già fornito alcuni dettagli su questo progetto, ma ora ha alcune informazioni in più da condividere.

L’insider afferma che la LFA adotterà un V8 biturbo da 4,0 litri che utilizza l’assistenza ibrida elettrica per ottenere una potenza combinata di 700 cavalli. L’auto sportiva di punta sarà costruita sull’architettura TNGA-L di Toyota e abbandonerà la struttura del telaio in carbonio che era stata vista sulla LFA originale. Una motivazione per questo è che può essere venduto a un prezzo più ragionevole.

Il V8 da 5,0 litri alimentato a idrogeno che Toyota sta sviluppando insieme a Yamaha non è stato menzionato nel rapporto, ma non lo escludiamo. L’uso di questo motore sarebbe una scelta logica per un successore della LFA considerando che la Yamaha è stata anche molto determinante nel mettere insieme l’iconico V10 aspirato utilizzato nella LFA. I dati sulle prestazioni attuali per questo entusiasmante motore arrivano a 450 CV e 398 Nm di coppia.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!