in

LG dovrà pagare grossa somma a General Motors per gli incendi delle sue auto

LG dovrà pagare 1,9 miliardi di dollari a General Motors per i costi che questa ha dovuto sostenere per i richiami delle sue auto con batteria della società coreana

LG
LG

General Motors ha raggiunto un accordo con la sudcoreana LG Electronics sui costi che GM ha dovuto sostenere per il richiamo della Chevrolet Bolt e della Opel Ampera-e, perché la batteria delle auto elettriche potrebbe prendere fuoco.

A causa del pericolo di incendio della Chevrolet Bolt, più di 140.000 auto sono state richiamate al garage. Anche la controparte di Opel Ampera-e è stata colpita dal richiamo . Nei Paesi Bassi sono state richiamate tutte le 3.373 unità consegnate. Le batterie sia del Bolt che dell’Ampera-e sono state sostituite. GM sta ora ricevendo un risarcimento da LG di 1,9 miliardi di dollari, ovvero più di 1,6 miliardi di euro.

GM ha avvertito i proprietari del Bolt di non parcheggiare le proprie auto al chiuso o vicino a edifici e altre auto. Il produttore dell’auto ha anche sconsigliato di caricare la batteria durante la notte. Secondo l’azienda, più di dieci incendi sono stati causati dal surriscaldamento della batteria. Per inciso, c’era ancora un lato positivo nel caso delle vittime. Le nuove batterie di Bolt e Ampera-e hanno una capacità maggiore di circa il 10%.

LG è un fornitore stimato e rispettato di General Motors e siamo lieti di raggiungere questo accordo”, ha affermato Shilpan Amin, vicepresidente di Global Purchasing e Supply Chain per l’azienda nordamericana. “I nostri team di ingegneria e produzione continuano a collaborare per accelerare la produzione di nuovi moduli batteria e prevediamo di iniziare a riparare i veicoli dei clienti questo mese”, ha aggiunto.

Ti potrebbe interessare: Dieselgate Volkswagen: l’Ue spinge il Gruppo a risarcire tutti i clienti

General Motors
General Motors ha raggiunto un accordo con la sudcoreana LG Electronics sui costi che GM ha dovuto sostenere per il richiamo della Chevrolet Bolt e della Opel Ampera-e

Ti potrebbe interessare: Ford chiede all’ufficio brevetti degli Stati Uniti di revocare il marchio Super Cruise di GM

Ti potrebbe interessare: I richiami di Chevrolet Bolt sono costati a General Motors 800 milioni di dollari

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!