in

Lotus riapre la sua fabbrica ai fan

I fan potranno visitare in prima persona la fabbrica Lotus

Lotus Emira

Come molti, Lotus non è stata insensibile alle sfide che l’industria automobilistica deve affrontare. Con la nuovissima Emira, il marchio sta essenzialmente dicendo addio alle auto sportive leggere alimentate dai motori endotermici mentre si prepara per un futuro completamente elettrico, a partire dalla presentazione di un SUV elettrico il 29 marzo.

Se sei un fan sfegatato del marchio, questa transizione è, comprensibilmente, difficile da guardare. Tuttavia, prima che Lotus cambi completamente personalità, l’azienda offre uno sguardo al suo passato, con visite guidate alla fabbrica del suo iconico impianto di produzione Hethel. Originariamente interrotto alla fine del 2017, il tour riaprirà al pubblico il 4 aprile e offrirà ai visitatori una vista dietro le quinte di Lotus Cars.

La fabbrica Lotus apre i battenti ai visitatori

Il marchio afferma che i visitatori saranno accolti da un rinfresco nel Retail Center, dove impareranno a conoscere la trasformazione dell’azienda. Inoltre, gli ospiti potranno vivere in prima persona il futuro degli showroom Lotus. La storia della casa automobilistica boutique sarà “portata in vita” da una guida esperta, che condurrà i visitatori attraverso le sezioni più antiche della fabbrica. È qui che un tempo venivano costruiti i modelli Elise, Exige ed Evora ora fuori produzione.

Il passato verrà lasciato alle spalle mentre il tour si avvicina alla sezione dell’Emira. Qui, i fan di Lotus potranno raccogliere informazioni sui nuovi elementi automatizzati del marchio, che sono nuovi per l’azienda. Tuttavia, gli appassionati saranno lieti di sapere che c’è ancora un approccio pratico quando si tratta dell’Emira.

I fan degli sport motoristici verranno sbavati al pensiero di vedere di persona la pista di prova di Hethel. È qui, nascosto nella città di Norfolk, che icone delle corse come Mario Andretti, Emerson Fittipaldi e Ayrton Senna hanno testato le auto.

Se sei abbastanza fortunato, arriverai alla fabbrica in un giorno in cui potrai optare per l’Heritage Tour. Ciò consente ai visitatori di accedere al Classic Team Lotus, un’attività gestita separatamente situata vicino alla struttura principale. Qui si trovano in esposizione innumerevoli auto da corsa Lotus. Al prezzo di £ 140 (circa 180 euro) a persona, è un po’ più costoso del tour normale, a £ 95 (circa 120 euro) a persona.

Ogni sessione di visite ospiterà massimo 8 persone. L’esperienza di due ore promette molta eccitazione, ma è meglio che tu abbia un’ottima memoria. Purtroppo, non è consentito scattare alcuna foto. Gli ospiti riceveranno un badge come ricordo della loro visita.

 

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!