in

L’Unione europea imporrà l’etilometro su tutte le auto dal 2024

Etilometro
Etilometro

Nel 2024, tutti i nuovi modelli venduti nell’Unione Europea avranno un etilometro di bordo. La soluzione introdotta da Volvo dunque sarà standardizzata dal governo europeo per tutti i produttori. I prossimi mesi sembrano fondamentali per l’approvazione del dispositivo, con alcune lacune importanti da risolvere. Una delle cause più importanti negli incidenti che causa un flusso importante di vittime è la guida in stato di ebrezza, nonostante le alte sanzioni dei paesi europei. Si tratterebbe dunque di una misura di sicurezza stradale con l’obiettivo di ridurre di 25.000 i morti e di 140.000 i feriti nel 2038. Il principio di funzionamento del dispositivo è molto semplice, collegato all’immobilizzatore elettronico del veicolo, impedisce l’avvio se il test non viene superato.

Nel 2024, tutti i nuovi modelli venduti nell’Unione Europea avranno un etilometro di bordo

L’Unione europea standardizzerà il sistema per tutti i produttori, consentendo la regolamentazione dei limiti in ciascun paese. Tuttavia, deve affrontare una serie di lacune che devono essere superate prima dell’approvazione. Primo: il sistema di misurazione dovrà di solito essere ricalibrato o verificato che non sia stato modificato, possibilmente una revisione che l’ ITV effettuerà.

Il secondo è davvero importante: assicurarsi che sia il conducente a eseguire l’operazione di soffiaggio sull’etilometro e non un passeggero. Per ora, l’unica soluzione possibile è una telecamera e una scatola nera per la registrazione dei dati a cui solo le forze di sicurezza e i produttori potrebbero avere accesso, in casi come un incidente, in modo da non violare le norme di protezione di dati.

L’etilometro di bordo – che misurerà accuratamente il livello di alcol nell’aria espirata – sarà implementato come dispositivo di sicurezza 18 anni dopo che il defunto marchio svedese Saab introdusse un dispositivo chiamato “Alcokey” e lo montò su 100 unità di taxi 9-3 e 9-5. Un solo anno dopo, Volvo introdusse anche un dispositivo simile chiamato “Alcoguard”, montato come opzione sulla vecchia S80 .

Ti potrebbe interessare: Ecco come Honda ricicla le sue batterie per auto ibride ed elettriche

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!