Marc Marquez
Marc Marquez
in ,

Marc Marquez: ‘La mia speranza attuale è di correre nella gara del Qatar’

La presentazione della Repsol Honda ha permesso a Marc Marquez di rompere il silenzio e definire il suo stato di salute dopo l’ultima operazione all’omero. Il pilota della MotoGP ha fatto capire come sta e dove si trova nel suo recupero, anche se senza fissare una data fissa per il suo ritorno. Il # 93 non ha voluto farsi incastrare le dita, anche se è vero che ha dato i primi indizi sui termini della sua riabilitazione. Marquez, a tal proposito, esclude la partecipazione ai test pre-stagionali e spera di poter correre nel GP del Qatar, anche se anche questa data dipende dalla sua evoluzione.

Così l’ha spiegato Marc Marquez: «Non posso dare scadenze precise, mentirei. La revisione che abbiamo fatto a febbraio è andata bene perché l’osso sta guarendo bene. Abbiamo iniziato ad aumentare il lavoro, in quanto ci sono muscoli che non toccavo da luglio. Sono sempre ottimista e il mio obiettivo era arrivare ai test in Qatar, ma in recensione mi hanno detto di dimenticarmene. La mia speranza attuale è di arrivare alla gara del Qatar, ma a marzo avrò una nuova recensione. Là il Dottore mi dirà cosa posso fare o no. Anche se ho l’ok dal medico, ho bisogno di qualche giorno per rimettermi in forma.

In questa linea, il pilota di Cervera ha aggiunto: «Devo raggiungere un livello fisico accettabile per guidare una MotoGP. Nella mia prima gara, ogni volta che sarà, inizierà la mia preseason. Da lì, per vedere quanto tempo ci vuole per ritrovare il livello ottimale. Adesso ho quasi tutta la mobilità della spalla, ma ho poca forza. Non stiamo lavorando allo stesso modo con entrambe le braccia, non passo due o tre chili con il braccio destro in nessun esercizio. Seguiamo il piano che è stato stabilito. Dovrei essere al 20% della capacità del mio braccio, più o meno. Non ho ancora toccato una motocicletta, mi è vietato. Nella presentazione non nel video».

Ti potrebbe interessare: Andrea Dovizioso attende la chiamata della Honda per sostituire Marc Marquez

Looks like you have blocked notifications!