Helmut Marko
Helmut Marko
in ,

Marko e le voci sulla Volkswagen: “Non è stato deciso nulla”

Helmut Marko, advisor di Red Bull, ammette che stanno parlando con Volkswagen di una possibile collaborazione in futuro, ma assicura che “non è stato deciso nulla” al momento. La scorsa settimana il Gruppo Volkswagen ha manifestato il suo interesse ad entrare in Formula 1 se questa avesse preso la via dei combustibili sintetici. In attesa di conoscere le future normative sui motori, la Red Bull è stata subito collegata a una possibile collaborazione con Volkswagen.

Helmut Marko è stato interrogato ieri su una possibile collaborazione. Il consigliere Red Bull sottolinea che la recente creazione del proprio reparto motori li rende praticamente autosufficienti e ammette che sebbene stiano parlando con Volkswagen, nulla è stato deciso.

“Ora è stata fondata la società Red Bull Powertrains, che è direttamente collegata allo stabilimento. Il team è tale che non solo possiamo intraprendere la manutenzione, ma anche sviluppare un nuovo motore che sarà più semplice dei motori precedenti. Siamo praticamente autosufficienti. Abbiamo parlato più volte con le aziende di possibili combinazioni. Ma nulla è stato deciso “, ha detto Marko ieri sera alla televisione Red Bull, Servus TV.

Marko fa anche luce su come sono giunti alla conclusione di creare il proprio reparto motori. L’austriaco assicura che ordinare un motore da un altro produttore non è mai stato sul tavolo. “Con la partenza della Honda alla fine del 2021, siamo stati costretti a continuare sia come cliente che come fornitore. Ma abbiamo convenuto che non volevamo ordinare un motore e che non è nemmeno nella nostra filosofia a nostro avviso e nello spirito della Red Bull “, ha insistito.

Infine, Marko si congratula con la Honda per l’ottimo lavoro svolto questo inverno, poiché crede che con il nuovo motore sviluppato dovrebbero essere vicini alla Mercedes.

“Honda ha preparato un motore completamente nuovo per il 2021. È una vera opera d’arte. Ci sono stati miglioramenti in alcune aree, quindi dovremmo essere vicini alla Mercedes”, ha detto Marko, il quale afferma che il limite di budget è una sfida in più.

“Abbiamo un budget massimo di 145 milioni di euro. Dobbiamo ridurre il personale e utilizzare le risorse in modo tale da avere un’auto migliore entro il 2021 e poi una buona macchina entro il 2022. Questa è una sfida incredibilmente difficile”, ha detto Marko per chiudere.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!

Ti potrebbe interessare: Marko ‘suggerisce’ alla Mercedes di far firmare Vettel

Looks like you have blocked notifications!