in ,

Maserati MC20 debutterà un motore V6 con doppio turbo

Maserati MC20
Maserati MC20

La Maserati MC20 è un’auto sportiva che si trova nel tratto finale del suo sviluppo e la cui presentazione è prevista per settembre 2020, quattro mesi dopo rispetto a quanto inizialmente previsto a causa della crisi del coronavirus. Il suo motore sarà un nuovo V6 con doppio turbo che in seguito incorporerà altri modelli dalla firma del tridente. La Maserati MC20 completa le fasi finali del suo sviluppo prima di una presentazione che avrà luogo finalmente a settembre. Inizialmente, il debutto era previsto per maggio, ma la crisi del coronavirus ha modificato i piani del marchio tridente. Per curiosità, va notato che il primo test “mulo” sfoggiava un corpo derivato dall’Alfa Romeo 4C .

Maserati MC20 debutterà un motore V6 con doppio turbo realizzato dalla casa automobilistica del Tridente

Maserati ha una lunga tradizione di auto sportive a motore centrale. Negli anni ’70 ha prodotto la Maserati Bora, che è stata la base per la Maserati Merak. Il suo ultimo modello con queste caratteristiche è la Maserati MC12 , basata sulla Ferrari Enzo e un’auto che non è solo competitiva nella sua categoria, ma anche un oggetto da collezione perché sono stati prodotti pochi esemplari. Maserati ha completato i giorni di test sulle strade che un tempo ospitavano l’evento Targa Florio per celebrare l’80 ° anniversario di Luigi Villoresi, che ha guidato una Maserati Type 4CL per dare al marchio tridente la sua quarta vittoria consecutiva.

Il motore che incorporerà la Maserati MC20 sarà un V6 biturbo da 3,0 litri in grado di sviluppare 550 cavalli. Sarà il motore che sostituirà il V8 di origine Ferrari utilizzato fino ad ora dal marchio. Questo nuovo motore V6 verrà utilizzato nelle sostituzioni di Maserati GranTurismo e GranCabrio, nonché nel SUV che il costruttore lancerà sotto il Levante. È possibile che si verifichi una perdita di potenza in uno di questi modelli. Nel luglio 2020, Maserati ha condiviso la prima immagine del motore dell’MC20. Si chiama Nettuno ed è un biturbo V6 da 3,0 litri, e utilizza un’accensione a getto caldo sviluppata da Mahle nell’immagine della stessa tecnologia che questa azienda fornisce alla Ferrari in Formula 1.

Ti potrebbe interessare: Fusione PSA e FCA: Bruxelles esprimerà il proprio parere entro il 17 giugno

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!