in

Max Verstappen conquista la pole nel GP d’Olanda per 38 millesimi

Gli occhi domani saranno tutti per il duello Verstappen-Hamilton

Max Verstappen conquista la pole nel GP d'Olanda per 37 millesimi
Max Verstappen conquista la pole nel GP d'Olanda per 37 millesimi

Max Verstappen ha conquistato la pole position nel Gran Premio d’Olanda. Dietro di lui troviamo le due Mercedes con Hamilton in prima fila e Bottas in terza posizione. Al quarto posto troviamo l’AlphaTauri di Gasly, poi le due Ferrari. Sergio Perez della Red Bull è stato eliminato nella prima sessione ed è 16°.

Verstappen ha stabilito il record nel primo giro delle Q3 quando ha battuto Bottas di 0,299 secondi, un margine significativo considerando che il giro è tra i più brevi nel calendario.

Ma Hamilton – che ha fatto solo un giro nella seconda sessione di prove libere del venerdì, riducendo il suo tempo per mettere a punto la macchina – ha tirato fuori con un giro altrettanto strepitoso alla fine.

Intervista a Max Verstappen e Lewis Hamilton

Il pilota olandese ha spiegato: “Ovviamente è la posizione migliore. Sappiamo che il sorpasso è difficile, ci sono molti giri da percorrere, le gomme faticano nelle curve ad alta velocità, ma spero che possiamo finire nella stessa posizione domani“.

Hamilton è stato fischiato dalla folla di 80.000 persone mentre ha fatto la sua intervista subito dopo la sessione, ma ha salutato l’entusiasmo dei fan locali. Ha detto: “Voglio dire un grande grazie a tutti i fan arancioni qui, i fan olandesi. Che luogo e pista fantastici. Adoro davvero venire in questo paese. Max ha fatto un giro fantastico ed ero così vicino a raggiungerlo. Con la sessione di ieri saltata, ha reso le cose difficili, ma ho fatto del mio meglio. È un circuito difficile per i sorpassi, ma che posto per correre. Non vedevamo una folla come questa da un po’ di tempo. È bello vedere così tante persone qui e spero che possiamo fare un grande gara. È un circuito molto duro, che è ciò che lo rende così fantastico da guidare”.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!