Max Verstappen
Max Verstappen
in ,

Max Verstappen sente di poter produrre prestazioni “ancora migliori” in Formula 1

Per la prima volta nell’era del turbo ibrido, una squadra diversa dalla Mercedes ha iniziato una stagione con il pacchetto più veloce, poiché la squadra Red Bull di Verstappen è sembrata essere in vantaggio nel Gran Premio di apertura della stagione in Bahrain il mese scorso.

Verstappen ha ottenuto la pole per l’evento, ma ha perso la vittoria contro Lewis Hamilton dopo che la strategia aggressiva della Mercedes ha portato il campione del mondo in vantaggio al primo round di pit stop e il tentativo di passaggio in ritardo di Verstappen per recuperare il comando è andato storto.

Verstappen ha delineato le sue aspettative su come la nuova situazione nella parte anteriore della griglia di F1 si sarebbe adattata alle sue prestazioni. “Penso che una volta che ti trovi in ​​quella posizione comunque, avendo una macchina per lottare per il titolo, tutto diventa molto più facile”, ha detto Verstappen. “Certo, c’è pressione per vincere un campionato, perché stai combattendo contro altre persone.”

“Ma, nel complesso, penso che sia una situazione molto migliore in cui trovarsi. Perché quando sei indietro devi correre molti più rischi tutto il tempo per cercare di ottenere un buon risultato. “Devi rischiare un po’ di più nel primo giro o in una certa area della gara. E poi ovviamente possono capitare degli errori.

“Quindi, non vedo l’ora e ovviamente spero di avere una macchina per essere in una lotta per il campionato, perché allora penso che sia dove sono ancora migliore, perché poi è molto più bello e molto più facile da affrontare. ” La rapida ascesa di Verstappen attraverso i ranghi delle monoposto per raggiungere la F1 all’età di 17 anni nel 2015 significa che non ha un titolo di corse automobilistiche del campionato junior nel suo palmares, sebbene abbia avuto un grandissimo successo nel karting.

Ma l’olandese non lo vede come una potenziale debolezza nella sua fiorente stagione per il titolo di F1 nel 2021, poiché sente di poter attingere all’esperienza accumulata all’inizio della sua carriera nel motorsport.

Ti potrebbe interessare: Marko: “Pérez è allo stesso livello di Verstappen in gara”

Looks like you have blocked notifications!