in ,

McLaren spera in altri incidenti tra Max e Lewis

McLaren spera di poter beneficiare di qualche altro piccolo incidente tra Verstappen e Hamilton in questa stagione

McLaren
McLaren

È chiaro che la lotta per il titolo è tra due piloti quest’anno. Lewis Hamilton e Max Verstappen sono i piloti che si distinguono dagli altri in questa stagione, ma per questo spesso si scontrano tra loro e altre squadre sono lì per raccogliere i pezzi.

Il sogno di Max Verstappen si è avverato a Barcellona 2016 quando ha vinto la sua gara di debutto con la Red Bull. Ma ovviamente quella vittoria non sarebbe mai arrivata se i due contendenti al titolo di quell’anno, Lewis Hamilton e Nico Rosberg, non si fossero cacciati l’un l’altro fuori pista. E questo è esattamente il tipo di situazione che la McLaren sta cercando in questa stagione, dato che sono solo un po’ a corto di vittorie da sole.

Parlando con il capo del team McLaren, Andreas Seidl, dice che si sta godendo la corsa al titolo tra Hamilton e Verstappen, ma c’è anche un guadagno personale per la sua squadra da ciò: “Sto anche seguendo la corsa al titolo come fan e con entusiasmo, e forse possiamo beneficiare di uno o due altri incidenti tra i due”. Anche se Seidl ammette anche che un terzo posto nel campionato costruttori è il più alto ottenibile per il suo quest’anno.

Ma con le modifiche alle regole dietro l’angolo, ci sarà la possibilità di sfidare seriamente Red Bull Racing e Mercedes il prossimo anno? “Difficile da dire. Certamente faremo di tutto per tirare il più possibile verso quelle due squadre il prossimo anno, ma non possiamo fare magie. La nostra galleria del vento sarà pronta entro la fine del 2022. La prima vettura che svilupperemo nella nuova galleria del vento sarà per la stagione 2024″, ha detto Seidl.

Ti potrebbe interessare: Ferrari spera di superare la McLaren con l’aggiornamento del motore

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!