in

Mercedes AMG GT: nuove foto spia durante i test invernali

Avvistate due versioni di Mercedes AMG GT, ecco le foto dei test su strada innevata

Mercedes AMG GT

L’anno scorso, Mercedes-AMG ha presentato la nuovissima SL Roadster. Tuttavia con l’esistenza dell’ AMG GT, alcuni potrebbero chiedersi perché ci sono due auto molto simili offerte contemporaneamente dallo stesso marchio. Bene, Mercedes lo ha chiarito dicendo che la nuova SL è più una versione per viaggiare nel comfort mentre la GT è più un’auto sportiva rigida. Quindi il marchio si assicura che soddisfi più di una fetta del mercato. Ma ora la GT ha bisogno di un aggiornamento e abbiamo avuto il nostro primo assaggio del modello aggiornato a gennaio. Ora, i fotografi spia di CarBuzz hanno immortalato nuove immagini che suggeriscono almeno due motorizzazioni.

Mercedes AMG GT: le differenze e le nuove foto spia

Nelle immagini, vediamo una AMG GT gialla pesantemente mimetizzata con quattro terminali di scarico arrotondati. Come già sappiamo, e come confermano le immagini, la GT63 top di gamma è dotata di terminali di scarico squadrati, quindi questi terminali rotondi potrebbero puntare a un modello 53, ma questo non è stato ancora confermato. Qualunque cosa si chiami, e qualunque cosa sia alimentata, la GT “minore” riceverà gli stessi nuovi fanali posteriori e fari aggiornati del modello 63, e sembra che anche i paraurti anteriori e posteriori saranno leggermente rielaborati. Certo, è difficile da dire con tutta quella mimetica, ma sembra che questa non sarà una riprogettazione radicale.

Sembra che la versione top di gamma possa ottenere fanali posteriori leggermente più scuri e sicuramente otterrà cerchi più attraenti. Ma basta parlare di estetica. Le fonti suggeriscono che un modello a sei cilindri arriverà molto tempo dopo il rilascio iniziale dei modelli rinnovati alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo, in seguito alle varianti biturbo da 4,0 litri. Qualcuno conferma che sulla prossima C63 possa addirittura arrivare un 4 cilindri turbo: cambierà, dunque, il rombo del motore e le differenze saranno udibili già al primo ascolto. Nelle prossime settimane avremo sicuramente maggiori novità.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!