Mercedes-Benz EQV
Mercedes-Benz EQV
in ,

Mercedes-Benz EQV: in vendita a settembre

La nuova Mercedes-Benz EQV è la versione elettrica della Classe V. Questo veicolo, che è prodotto a Vitoria, è stato presentato al Motor Show di Francoforte lo scorso anno dopo l’arrivo della versione concept mesi prima a Ginevra. Esteticamente il veicolo di Mercedes, che verrà venduto in due lunghezze diverse 5,14 e 5,37 metri, differisce dal resto della Classe V per gli elementi tipici che il resto della famiglia EQ mette in mostra. Questo soprattutto per quanto concerne la parte anteriore del veicolo. Qui troviamo una nuova griglia e alcune ottiche dotate di tecnologia a led. La presa di carico appare tra il passaruota anteriore sinistro e il faro anteriore. Notevoli anche le ruote, che sono realizzate in lega e hanno dimensioni di 18 pollici.

Mercedes-Benz EQV sarà messa in vendita a partire dal prossimo mese di settembre

L’interno della Mercedes-Benz EQV offre una notevole spaziosità che garantisce maggiore comfort per gli occupanti, che possono essere tra sei e otto. Quelli nella parte anteriore, nel frattempo, hanno accesso a un touchscreen da 10,25 pollici situato sopra la console centrale da cui azionare il sistema di infotainment, l’ MBUX . Questo presenta funzioni specifiche, come l’individuazione in tempo reale dei punti di ricarica più vicini alla posizione del veicolo. Mercedes annuncia anche una capacità di carico di 1.030 litri, sebbene non specifichi in quale configurazione.

L’equipaggiamento di serie della Mercedes-Benz EQV 2020  comprende il pacchetto di assistenza alla guida che offre l’assistente al cambio corsia, il controllo del punto cieco, l’assistente alla frenata attiva e il sistema Presafe. Il motore che si nasconde sotto il cofano della Mercedes-Benz EQV è un motore elettrico da 150 kW, il cui equivalente è di 204 cavalli. Ha anche una coppia massima di 362 Newton metri ed è in grado di sviluppare una velocità massima di 140 km / ora – facoltativamente 160 – operando esclusivamente sull’asse anteriore. Per quanto riguarda i consumi, secondo WLTP viene annunciata una media di 28 kilowattora per 100 chilometri.

La batteria che alimenta il motore si trova sotto il pavimento del veicolo ed è agli ioni di litio con  una capacità utile di 90 kilowattora. L’ autonomia massima che consente è di 357 chilometri secondo WLTP. Mercedes-Benz ha confermato che può raggiungere l’80% di carica in meno di 45 minuti utilizzando un punto di ricarica rapida. È incluso anche un caricabatterie da 11 kilowatt per la ricarica in una presa domestica o in una Wallbox. In quest’ultimo caso, il tempo necessario per ricaricare la batteria è inferiore a dieci ore. La firma della stella garantisce la batteria per otto anni o 160.000 chilometri. La vettura sarà messa in vendita da settembre.

Ti potrebbe interessare: Mercedes: gli impiegati in USA lavoreranno da casa tutto l’anno

Looks like you have blocked notifications!