in

Mercedes Classe C: la gamma si espande con nuovi motori e tanti accessori inediti

Mercedes Classe C

Mercedes annuncia un’importante espansione della gamma della sua Mercedes Classe C che, da oggi, può contare su nuove motorizzazioni e su di un catalogo ancora più ricco e completo di accessori. In totale, dopo quest’aggiornamento, le versioni ordinabili della Classe C passano a 51 di cui 30 presentano la carrozzeria berlina o station wagon e 21 sono in configurazione coupé o cabrio. Tutte queste varianti sono altamente personalizzabili dal cliente, grazie anche ad una ricca dotazione di accessori hi-tech, che potrà creare la Classe C più adatta alle proprie esigenze.

Tra le principali novità dell’aggiornamento annunciato oggi  troviamo diverse motorizzazioni inedite. La gamma della Mercedes Classe C registra, infatti, il debutto del 3.0 turbo da 390 CV della AMG C 43 a cui si affiancano ben tre inedite unità diesel che portano il totale di motori in gamma a 13.

Mercedes classe c

L’offerta a gasolio della Mercedes Classe C parte ora dalla C 180d dotata del motore 1.6 da 122 CV e 300 Nm che viene proposto a partire da 37.178 Euro. In listino c’è spazio anche per la C 200 d, che ripropone lo stesso quattro cilindri ma con 160 CV di potenza massima e 360 Nm di coppia motrice massima. Il modello “top” della gamma diesel della Mercedes Classe C è la C 220d con motore 2.0 da 194 CV e 400 Nm che ora può essere abbinato alla trazione integrale 4Matic.

Tra le novità che vanno ad arricchire la dotazione della Mercedes Classe C troviamo i fari Multibeam Led con abbaglianti Ultra-Range,  l’assetto adattivo Dynamic Body Control ed il quadro strumenti digitale da 12,3″. Su tutta la gamma viene proposta di serie la frenata autonoma di emergenza. Ad arricchire l’offerta della Classe C troviamo l’Active Distance Assist Distronic che riduce la velocità in curva e, insieme all’Active Steering Assist, permette all’auto di seguire autonomamente le vetture che la precedono tramite la gestione di sterzo, freni e acceleratore.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!