in

Mercedes GLB: l’abitacolo interno si mostra in una nuova foto spia

Il nuovo SUV compatto debutterà nel 2019

Mercedes-AMG GLB 35

Mercedes sta ultimando i lavori di sviluppo del suo futuro SUV compatto che arriverà sul mercato con il nome di Mercedes GLB ed andrà a completare la gamma di veicoli compatti di nuova generazione che comprende la nuova Classe A e la nuova Classe B, presentate quest’anno, la nuova CLA, che debutterà ad inizio gennaio al CES di Las Vegas, e le future CLA Shooting Brake e GLA.

In queste ore, una nuova foto spia ci mostra, per la prima volta, la versione definitiva dell’abitacolo interno del nuovo Mercedes GLB. Lo scatto ci permette di confermare che anche il nuovo SUV compatto riprenderà il design degli altri modelli compatti della casa tedesca. In particolare, la foto spia riportata qui di sotto ci mostra la configurazione con il doppio display che integra il sistema di infotainment e il quadro strumenti digitale che, come avviene su Classe A e Classe B, sarà personalizzabile dall’utente.

Ricordiamo che, per ora, il progetto della Mercedes GLB presenta ancora molti punti oscuri. Il nuovo SUV compatto, infatti, rappresenterà una novità per il marchio tedesco e dovrà affiancarsi alla nuova Classe B, alla GLA ed al più grande SUV GLC permettendo a Mercedes di raggiungere un numero ancora maggiore di potenziali clienti.

Il nuovo Mercedes GLB riprenderà la stessa gamma di motorizzazioni di Classe A e Classe B e sarà realizzato anche in una versione sportiva AMG con il 2.0 turbo benzina destinato a diventare il punto di riferimento della nuova generazione di sportive compatte della casa tedesca.

Per ora, le informazioni disponibili sul nuovo GLB si fermano qui. Al momento, infatti, non è ancora chiaro quali saranno le dimensioni del nuovo SUV. Il progetto dovrebbe essere svelato entro la fine del 2019. Il debutto in pubblico potrebbe avvenire al Salone dell’auto di Francoforte, in programma, come da tradizione, nel corso del prossimo mese di settembre. Continuate a seguirci per saperne di più.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!