in

Mercedes ha venduto tutte le sue azioni Renault

Mercedes ha appena confermato la vendita di tutte le sue azioni Renault

Mercedes
Mercedes

Daimler (presto Mercedes) ha appena confermato la vendita di tutte le sue azioni Renault, per un importo di oltre 300 milioni di euro. Immediata conseguenza, il titolo del produttore francese è in declino.

Lo scorso marzo, Renault ha annunciato un po’ a sorpresa la vendita di tutte le sue azioni Daimler. 16 milioni di azioni vendute ad un prezzo unitario di 69 euro per un controvalore complessivo di 1,14 miliardi di euro. Si trattava quindi di un risparmio per la Renault, in piena attività di tappare buchi finanziari, mentre il debito del gruppo (divisione automotive) ammontava a oltre 17 miliardi di euro.

Sembrava poi sempre più chiaro che la storica collaborazione tra Mercedes e Renault-Nissan stava per finire, anche se le due parti hanno spiegato che nulla era stato deciso, e che non bisognava lasciarsi trasportare troppo. Tuttavia, visti gli sviluppi attuali, bisognava riconoscerlo: Mercedes e Renault-Nissan hanno preso strade separate, le ultime avventure comuni fino ad oggi sono il motore 1.3 benzina sovralimentato, ma anche la coppia di utilitarie Citan/Kangoo.

Mercedes EQC
Mercedes ha appena confermato la vendita di tutte le sue azioni Renault, per un importo di oltre 300 milioni di euro

Il gruppo tedesco ha appena ceduto tutte le sue quote in Renault, per un importo di 316 milioni di euro. Un trasferimento che ha avuto un effetto immediato poiché il titolo del produttore francese ha perso rapidamente terreno. Le azioni Daimler hanno improvvisamente preso il 52%.

Quindi, fine della collaborazione? Ancora no, secondo il gruppo tedesco che nega la rottura della partnership nonostante le vendite di azioni di quest’anno. Ricordiamo che Mercedes possiede ancora azioni Nissan fino al 3,1% del capitale del produttore giapponese.

Oggi, le cause comuni di Mercedes e Renault-Nissan si riducono al motore a benzina sopra menzionato e alla produzione di veicoli commerciali a Maubeuge: Nissan NV250, Renault Kangoo e Mercedes Citan. Tuttavia, quest’ultimo non avrà diritto alla famosa porta “sesamo”, che rimane una specificità Renault.

Ti potrebbe interessare: Stellantis e TotalEnergies: Mercedes alleato per le super batterie delle auto elettriche

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!