in

MG ZS a € 13.950 anziché 15.990: offerta di novembre

Promozione novembrina per la MG ZS a € 13.950 anziché 15.990: tramite finanziamento, soggetto ad approvazione

MG ZS

Se la prendi a rate, risparmi: parliamo della promozione novembrina per la MG ZS a € 13.950 anziché 15.990. Casa da poco sbarcata in Italia. Tramite finanziamento, soggetto ad approvazione. Per la precisione, la MG ZS COM vuole un anticipo di € 4.650. Importo totale del credito € 9.300 da restituire in 35 rate mensili ognuna di € 96.

Alla fine, l’eventuale famigerato Valore futuro di  € 7.355,5. A fine finanziamento si hanno 3 strade. Primo: versare il Valore futuro di € 7.355,5 e tenere la macchina. O usare il Valore futuro di € 7.355,5 come permuta, per comprare un’altra vettura dello stesso marchio (MG). Oppure dare indietro il veicolo. Senza versare né ricevere un euro.

Tuttavia, in questo terzo caso, superando la percorrenza massima sottoscritta all’inizio, c’è da versare una penale. Il portale non dà indicazioni: il cliente avrà elementi da domandare al venditore al momento della stipula del contratto di acquisto. Uno: percorrenza. Due: penale eventuale.

Importo totale dovuto dal consumatore €10.851,73. TAN 3,99% e TAEG 6,4% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi € 1.020,5, istruttoria € 395. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank, che valuta se il consumatore può saldare a rate.

Promo MG senza incentivi statali

Questa è una promo MG sul portale della Casa senza incentivi statali. Eventuali offerte con bonus governativi non valgono assolutamente nulla. Infatti, tutti i fondi per il nuovo sono finiti e stra finiti già da un bel pezzo. Non c’è più un euro.

Le promo con ecoincentivi statali valevano, eccome, quando c’erano quattrini dentro il fondo: ora è vuoto. Le offerte con questi bonus varranno magari ancora in futuro se e quando il Governo Draghi deciderà mai di piazzare, chissà, altri incentivi.

Poi, occorre anche capire per quali macchine, ossia se solo per le elettriche o anche per le termiche. E bisogna valutare l’importo del singolo bonus, lo sconto alla fonte. Più la dote complessiva: altri incentivi col contagocce sono destinati a essere sbranati come i precedenti: gli italiani, dimostrandosi intelligenti, hanno una grande fame di auto nuova, vero strumento per la mobilità sicura. Sotto il profilo della sicurezza stradale e del Covid.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!