Formula 1Motorsport

Michael Schumacher sarà inserito nell’Indianapolis Motor Speedway Hall Of Fame

Michael Schumacher

Michael Schumacher sarà inserito nell’Indianapolis Motor Speedway –IMS– Hall of Fame alla fine di maggio di quest’anno. Il pilota tedesco ha vinto cinque delle otto gare di Formula 1 che si sono svolte sul leggendario circuito tra il 2000 e il 2007.

Il sette volte campione è stato eletto alla Indianapolis Circuit Hall of Fame, a seguito di una votazione condotta da una giuria di esperti composta da 150 membri. Tra i membri della giuria figurano rinomati giornalisti automobilistici, funzionari e alcune delle leggende che fanno parte del museo della fama.

La Formula 1 ha partecipato al Gran Premio degli Stati Uniti sul circuito di Indianapolis dal 2000 al 2007. Delle otto gare disputate, Schumacher ne ha vinte cinque, inclusa la prima che la classe regina disputò nell’IMS. Ha anche conquistato la vittoria di tutti i GP tra il 2003 e il 2006. “Schumacher è uno dei più grandi piloti di tutti i tempi, avendo raggiunto il record di sette titoli mondiali di Formula 1”, hanno espresso in un comunicato ufficiale dall’Indianapolis Motor Speedway.

La cerimonia in cui il pilota tedesco verrà inserito nella Hall of Fame si svolgerà il 27 maggio presso l’hotel Indianapolis Marriott Downtown. Il nome di Michael Schumacher sarà accompagnato da Paul Page, giornalista che dal 1974 fa parte delle trasmissioni della Indy 500 e che è stato anche scelto per far parte del museo. 

Inoltre, la cerimonia del 2021 verrà utilizzata per onorare i due membri che hanno vinto il voto dello scorso anno. La pandemia covid-19 ha privato Janet Guthrie, il primo pilota a partecipare alla Indy 500, e Dale Earnhardt, vincitore di sette Coppe del mondo Nascar, dal godersi la cerimonia di ammissione. Ma quest’anno entrambi i piloti possono essere riscattati.

Ti potrebbe interessare: Barrichello: “Hamilton meglio di Schumacher? Penso di sì”

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
MotoGPMotorsport

Valentino Rossi conferma l'arrivo della sua squadra in MotoGP nel 2022

Formula 1Motorsport

Sainz, ottimista per Portimao: "Sono contento, ma vogliamo di più"

Formula 1Motorsport

Hamilton vuole continuare in F1

Formula 1Motorsport

La F1 conferma il ritorno del GP di Turchia in sostituzione della gara canadese