Mini Electric
Mini Electric
in ,

Mini 2021: notevole aggiornamento alla sua gamma

Mini 3 porte, 5 porte e Cabrio ricevono un aggiornamento visibile che cerca di modernizzare un concetto che, d’altra parte, cerca di non perdere la sua essenza classica. Miglioramenti anche in cabina e in termini di dotazioni, oltre ad una gamma meccanica che va da 102 a 231 cavalli. Mini annuncia un notevole aggiornamento per le versioni 3 porte , 5 porte e Cabrio . Si tratta di tre proposte ‘premium’ all’interno del segmento B, dove sono comprese possibili rivali come la Renault Clio , la Peugeot 208 o la Hyundai i20 . Ovviamente la versione convertibile si distingue da loro per concezione propria.

Mini sposta anche le modifiche di cui si parlerà alla versione elettrica, denominata Mini Cooper SE. Le nuove Mini cercano di modernizzare il loro concetto senza perdere quell’aria classica che le rende speciali. C’è una griglia esagonale più grande con un telaio nero, prese d’aria verticali che sostituiscono le luci di posizione e una parte centrale del paraurti nel colore della carrozzeria quando prima era nera.

Sul lato sono presenti nuovi contorni dei passaruota e alcuni indicatori di direzione integrati nei Side Scuttles che ora sono a led. Il retronebbia è ora integrato nella grembialatura posteriore ed è a LED.

Oltre alla vernice Jet Black, Aspen White e Melting Silver, così come Chili Red per la Mini John Cooper Works, viene offerto un nuovo tetto multi-tono con una sfumatura di colore che va dal San Marino Blue, passa attraverso Pearly Aqua e arriva a Jet Black, creato da una nuova tecnica di verniciatura e che si estende dal telaio del parabrezza alla parte posteriore. Logicamente questa caratteristica è tipica delle versioni a 3 e 5 porte.

Mini annuncia tre nuovi colori di carrozzeria , che sono Rooftop Grey metallizzato e Island Blue metallizzato, a cui si aggiunge Zesty Yellow, inizialmente disponibile solo sulla Cabrio. Se è equipaggiato l’esterno Piano Black opzionale, compaiono dettagli in High-Gloss Black, come le maniglie delle porte, i loghi Mini sul cofano o il contorno dei fari. I fari sono a LED di serie, sebbene sia possibile montare LED adattivi come opzione. Nella parte posteriore, le ottiche includono di serie il design Union Jack e sono a LED tranne nel caso della luce di retromarcia.

All’interno della Mini 2021 ci sono anche notevoli novità. Ad esempio, ci sono alcuni sedili sportivi a scacchi chiari. Da parte sua, il tessuto Black Pearl presenta un nuovo design a scacchi. Il design della linea di colore è adattato, ora di serie, al colore del rivestimento del sedile.

Notevole riduzione del numero di elementi cromati all’interno dell’abitacolo. Le due prese d’aria rotonde sono ora incorniciate da pannelli neri. Le prese d’aria interne sono state completamente ridisegnate e sono incassate per essere a filo con il rivestimento interno. Questo, disponibile opzionalmente nelle nuove finiture Silver Checkered e Mini Yours Aluminium , ora si estende per l’intera larghezza del quadro strumenti fino all’area del guidatore.

Lo schermo del sistema multimediale è di 8,8 pollici. È dotato di una serie di pulsanti di scelta rapida sensibili al tocco. Il sistema in quanto tale presenta miglioramenti sia funzionali che intuitivi. Le superfici Piano Black sono standard. Il controllo del sistema operativo sulla console centrale ora presenta una superficie completamente nera in combinazione con il sistema di navigazione. Il quadro strumenti digitale è opzionale. Questo aggiornamento della Mini include di serie un volante sportivo in pelle. Nelle finiture Yours e JCW è ancora più completo offrendo una superficie in pelle Nappa e poggiapolsi più grandi. Opzionalmente può includere il riscaldamento.

La Mini 3 porte, la 5 porte e la Cabrio possono includere opzionalmente il Pacchetto Assistenza alla Guida, che comprende ad esempio il nuovo sistema di avviso di uscita involontaria di corsia, la cui funzione è quella di aiutare il guidatore a rimanere nella corsia prescelta a velocità comprese tra 70 e 210 chilometri / ora. Per evitare uscite involontarie, il sistema monitora la segnaletica orizzontale e avvisa il conducente se esiste il rischio di uscire dal veicolo facendo vibrare il volante.

Nasce il nuovo pacchetto Driving Assistance Package Plus , che include il cruise control attivo con funzione Stop & Go nelle mani del cambio automatico e che è in grado di mantenere la velocità e la distanza desiderate con i veicoli che precedono in quattro fasi. Il sistema utilizza i dati registrati dalla telecamera frontale, installata nella parte superiore del telaio del parabrezza, per regolare velocità e distanza a seconda della situazione.

La personalizzazione gioca ancora un ruolo chiave nella nuova gamma Mini . Le finiture si distinguono soprattutto per le loro caratteristiche di design esterno e interno. I desideri specifici in termini di comfort, assistenza alla guida, funzionamento e connessione Internet dipendono dai diversi pacchetti di equipaggiamento. Inoltre, è disponibile un numero limitato di opzioni individuali per la configurazione finale del veicolo orientata alla personalizzazione in base allo stile del cliente.

Esistono due pacchetti che si completano a vicenda e che sono quelli che determinano le funzioni di connettività, audio e navigazione. Mini Connected, ConnectedDrive e Remote Services sono di serie, mentre il pacchetto Connected Navigation aggiunge il sistema di navigazione Mini, che a sua volta include informazioni sul traffico in tempo reale e preparazione per Apple CarPlay. Il pacchetto Connected Navigation Plus aggiunge anche Mini Connected XL, servizi di portineria, il display head-up e la superficie di ricarica wireless.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!

Ti potrebbe interessare: Mini vuole che la 3 porte diventi la sua Porsche 911

Looks like you have blocked notifications!