Nio
Nio
in

NIO presenta la stazione di sostituzione della batteria di nuova generazione

La casa automobilistica elettrica cinese NIO ha svelato la sua stazione di cambio batteria di ultima generazione. La stazione è stata creata attraverso una partnership tra NIO e Sinopec e la prima è stata istituita a Pechino. Questa stazione di seconda generazione è la prima del suo genere che consente al veicolo di entrare automaticamente nella stazione.

NIO ha svelato la sua stazione di cambio batteria di ultima generazione

Ogni NIO Power Swap Station 2.0 ha 239 sensori e quattro sistemi di cloud computing collaborativi che consentono agli utenti di completare un cambio batteria self-service con un solo clic dall’interno dell’auto. Il sistema è in grado di gestire fino a 312 sostituzioni di batterie al giorno, il che lo rende tre volte più veloce della stazione di prima generazione.

Il presidente di Sinopec, Yuzhuo Zhang, afferma che la società prevede di stabilire 5.000 stazioni di ricarica e sostituzione della batteria in tutta la Cina con l’aiuto di NIO. Oltre a collaborare per la creazione della Power Swap Station 2.0, Sinopec e NIO hanno siglato una partnership strategica che li vedrà cooperare in campi come nuovi materiali, tecnologia dei veicoli elettrici intelligenti, Battery as a Service, nonché acquisto di veicoli e strutture. Sinopec ha aggiunto che sta passando dalla vendita di prodotti petroliferi tradizionali a un fornitore di servizi energetici integrati per attività di petrolio, gas, idrogeno, elettricità e non petrolifere.

Il mese scorso, NIO ha pubblicato i suoi dati finanziari per l’anno solare 2020. Ha registrato un fatturato totale di 850 milioni di euro (1,016 miliardi di dollari), con un aumento del 133,2% rispetto al quarto trimestre del 2019. La società ha anche consegnato 17.353 veicoli nel quarto trimestre del 2020, rispetto alle 8.224 consegne del quarto trimestre del 2019.

Ti potrebbe interessare: NIO si prepara a presentare la berlina elettrica ammiraglia con batteria da 150 kWh

Nio
Nio
Looks like you have blocked notifications!