in

Nissan non riesce a nominare un nuovo presidente

La casa nipponica non ha ancora nominato il sostituto di Carlos Ghosn

Renault-Nissan

Il consiglio di amministrazione di Nissan non è riuscito a nominare un nuovo presidente. Hiroto Saikawa, il suo amministratore delegato, ha respinto la richiesta di Renault di un’assemblea generale straordinaria degli azionisti. La nomina di un nuovo presidente si è resa necessaria a seguito della cacciata di Carlos Ghosn a causa del suo arresto lo scorso 19 novembre.

Il produttore aveva fissato la data del 17 dicembre per stabilire questa nomina, ma la stampa giapponese ha riferito nei giorni scorsi che tale appuntamento sarebbe stato ritardato. In una conferenza stampa tenuta in Giappone, Hiroto Saikawa, direttore generale di Nissan, ha rifiutato di dare una nuova data. Il leader giapponese ha anche definito come irricevibile la richiesta di Renault di convocare urgentemente un’assemblea generale straordinaria degli azionisti di Nissan. Thierry Bolloré, il vice direttore generale del marchio, ha infatti inviato una lettera a Saikawa sostenendo che la crisi attuale rappresentata un serio rischio per l’azienda.

Per il produttore francese, solo una riunione degli azionisti potrebbe risolvere i problemi di governance che derivano da questo caso. Hiroto Saikawa non è d’accordo con questa analisi. L’obiettivo è quello di raggiungere un cambiamento entro la fine dell’anno finanziario in corso, ossia nel marzo 2019. Le proposte saranno quindi convalidate dall’assemblea generale degli azionisti, che si tiene ogni anno all’inizio di giugno. Hiroto Saikawa ha spiegato più volte di tenere informati i suoi partner Renault e Mitsubishi. Ma è il consiglio di Nissan che gestisce la governance della casa nipponica. Tutti e tre i membri dell’alleanza giudicano ancora questa partnership come strategica, ma la conferenza del numero uno di Nissan dimostra che i tre soci al momento non si trovano ancora sulla stessa lunghezza d’onda.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!