in

Nuova Kia XCeed: prima immagine del crossover che sarà mostrato a Ginevra

Ecco come sarà la versione crossover della berlina Ceed che sarà presentata in anteprima al Salone di Ginevra

Nuova Kia XCeed

La famiglia Ceed è pronta ad accogliere il quarto e ultimo membro. Lo sviluppo della nuova Kia XCeed è ancora in corso ma sembra essere a buon punto. Questo modello poggia le sue fondamenta sulla berlina Ceed. Il veicolo nella gamma della casa coreana si posizionerà un gradino sotto Kia Sportage. Il modello sarà un’alternativa per quei conducenti che non vogliono optare per il famoso SUV di segmento C. XCeed avrà come principali rivali Volkswagen T-Roc e persino la nuova Ford Focus Active.

Durante una delle sue numerose sessioni di prove su strada che i fotografi spia sono riusciti ad immortalare è possibile notare come Kia stia usando il Volkswagen T-Roc come uno dei veicoli di riferimento per lo sviluppo della nuova Kia Xceed. Ad oggi, in tutti gli avvistamenti che si sono verificati, gli esemplari del test hanno mostrato un denso camuffamento. L’immagine teaser che vi mostriamo in questo articolo altri non è che uno schizzo di questa nuova variante che debutterà nella gamma Ceed di Kia. 

Per quanto riguarda il corpo della vettura, le differenze con la berlina Ceed saranno notevoli. Prima di tutto la sua altezza dal terreno sarà leggermente aumentata. Sono stati inoltre aggiunti nuovi parafanghi in plastica che copriranno l’intera parte inferiore del corpo e le barre longitudinali sul tetto daranno il tocco distintivo a un’immagine che sarà sicuramente più avventurosa.

La gamma di motori della nuova Kia XCeed sarà composta da una selezione di motori a benzina e diesel. Tutte le versioni saranno a trazione anteriore, anche se a seconda del motore scelto troveremo un cambio manuale o una trasmissione automatica. La commercializzazione della nuova XCeed inizierà nella seconda metà del 2019. Il suo debutto invece dovrebbe avvenire al Salone di Ginevra.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!