in ,

Nuova Volkswagen Golf R: presentazione a fine anno

La nuova Volkswagen Golf R presenterà un motore TSI da 2,0 litri con circa 330 CV, un sistema di trazione integrale avanzato e un aspetto molto più aggressivo rispetto a quello delle versioni convenzionali della compatta. La sua presentazione avverrà entro la fine dell’anno, anche se già dovrebbero essere noti i primi dettagli.

Non sarà sorprendente la sua estetica, molto più aggressiva di quella della tradizionale Volkswagen Golf, persino differenziata dalla GTI e dalla GTD presentate di recente. Il motore della Volkswagen Golf R sarà una vecchia conoscenza, il propulsore a benzina TSI da 2,0 litri così ampiamente utilizzato nel gruppo tedesco. La sua potenza sarà di circa 330 cavalli, che garantiranno a questa versione di poter superare di circa 30 ciò che l’attuale Golf R offre.

La nuova Volkswagen Golf R farà il suo debutto entro fine anno, ecco cosa sappiamo fino ad ora

Ciò di cui farà a meno della nuova Volkswagen Golf R sarà l’ibridazione. In passato questa possibilità era stata sollevata dal costruttore, ma i costi di sviluppo di un tale motore non erano accettabili per un veicolo con un rapporto di vendita limitato a questo. La Volkswagen Golf R di settima generazione ha 300 cavalli e trazione integrale, un aspetto che in quest’ultimo caso manterrà quello nuovo con la promessa di incorporare diverse innovazioni.

Naturalmente, dobbiamo ricordare che questa nuova generazione di Golf R non sarà la Golf più potente di sempre. Senza andare troppo indietro nel tempo, basta ricordare che qualche anno fa il marchio automobilistico di Wolfsburg ha presentato la Golf R400, un prototipo il cui motore 2.0 TSI aveva una potenza complessiva di 400 cavalli. Nei prossimi mesi a proposito di questa nuova versione di Volkswagen Golf dovremmo avere maggiori dettagli.

Ti potrebbe interessare: Volkswagen: la casa automobilistica tedesca ha lanciato in Cina stazioni di ricarica rapida flessibili

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!