in ,

Partenza di Vettel: questi sono i possibili sostituti della Ferrari

Ferrari
Ferrari

La Ferrari ha appena annunciato che Sebastian Vettel dalla fine del 2020 non sarà più un suo pilota. Adesso la domanda che tutti si fanno è chi sarà il suo sostituto. Il nome più caldo al momento è  quello di Carlos Sainz. Lo spagnolo ha dimostrato nei duelli con Max Verstappen, Nico Hulkenberg e Lando Norris che può correre molto bene e sicuramente impressiona la domenica. Con Charles Leclerc la Ferrari ha un pilota che è in cima, o almeno sarà in cima in breve tempo. Se nel suo primo anno in Ferrari e nel tuo secondo anno in Formula 1 ha battuto un quadruplo campione del mondo allora le cose per lui potrebbero andare sempre più veloci. Quindi la domanda è: cosa vuole la Ferrari?

Ferrari ha appena annunciato che Sebastian Vettel dalla fine del 2020 non sarà più un suo pilota. Adesso la domanda che tutti si fanno è chi sarà il suo sostituto

Con un contratto a lungo termine per la Monegasco, Leclerc è stato chiaramente scelto come futuro leader e quindi la Ferrari da questo punto di vista è tranquilla. Adesso il team del cavallino rampante dovrebbe scegliere un secondo pilota in grado di ottenere i risultati, ma senza creare problemi al nuovo leader della squadra nella corsa al titolo mondiale.

Un tale pilota potrebbe essere Sainz. Lo spagnolo vorrebbe un posto alla Ferrari e saprebbe fin troppo bene che entrerà accanto a Leclerc. Rubens Barrichello era anche un grande talento e lo stesso si può dire di Felipe Massa, ma entrambi sono stati anche in grado di trasformarsi in perfetti numeri due accanto al leader del team. Al momento quel leader è Leclerc e con Sainz, la Ferrari può optare per un talento che potrebbe essere utile per gli anni a venire a Maranello. Sainz è un buon pilota e in realtà la soluzione ideale per la Ferrari, ora che Kimi Raikkonen è diventato troppo vecchio per ricoprire quel ruolo.

L’altra opzione è ovviamente Daniel Ricciardo. Lo stesso Ricciardo vorrebbe andare in Ferrari, ma quando la Ferrari è stata in grado di prenderlo in passato non ha scelto l’australiano. Inoltre, Ricciardo vuole essere il leader e questo non sarà certamente il caso della Ferrari. Ricciardo sarebbe più propenso a spostarsi verso la McLaren in questo senso. Con i motori Mercedes e la chiara leadership di Andreas Seidl, la McLaren è molto meglio della Renault e sarebbe la scelta giusta per il futuro di Ricciardo. L’australiano rimane un pilota eccellente ed è un ottimo pilota per molte squadre.

Ti potrebbe interessare: Sebastian Vettel lascerà la Ferrari alla fine della stagione

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!