Questo sito fa parte di NotizieOra network

Formula 1Motorsport

Pérez è il primo pilota in Formula 1 a risultare positivo a COVID-19

Sergio Perez primo pilota di Formula 1 a risultare positivo a Covid-19 non parteciperà al Gran Premio di Gran Bretagna

Vettel e Perez

Nemmeno l’organizzazione corazzata imposta dalla stessa Formula 1, con rigorosi protocolli di sicurezza a prova di coronavirus, è riuscita a mantenere l’ intero paddock in viaggio da Grand Prix al Grand Prix al sicuro da COVID-19. Sebbene a metà luglio la categoria regina degli sport motoristici abbia già annunciato i primi positivi nella nobile area del ‘Grande Circo’ , nonostante abbia preservato l’identità di coloro che sono stati infettati, questa volta la notizia arriva dal contagio di uno dei piloti che compongono la griglia. Il risultato del penultimo test del coronavirus di Sergio Pérez, un test a cui tutti i membri del paddock devono sottoporsi ogni cinque giorni come previsto, ha prodotto un risultato che nessuno si aspettava e cioè che il pilota messicano di Racing Point è positivo al coronavirus.

Sergio Perez primo pilota di Formula 1 a risultare positivo a Covid-19 non parteciperà al Gran Premio di Gran Bretagna

Stoffel Vandoorne o Esteban Gutiérrez saranno i sostituti del messicano, in attesa che Racing Point lo confermi. A proposito di quanto successo il team Racing Point ha dichiarato: “Dopo l’annuncio che Sergio Pérez è risultato positivo per il COVID-19 sul circuito di Silverstone prima del Gran Premio di Gran Bretagna, il team si rammarica di annunciare che non sarà in grado di partecipare alla gara di questo fine settimana. Sergio è fisicamente in forma e di buon umore, ma continuerà ad essere isolato sotto le linee guida delle autorità sanitarie competenti, con la sicurezza la massima priorità per la squadra e lo sport. L’intero team augura a Sergio il meglio e non vede l’ora di accoglierlo presto nella cabina di pilotaggio RP20. La nostra intenzione è quella di competere con due auto domenica. Comunicheremo i prossimi passi del nostro GP di Gran Bretagna a tempo debito”.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Nürburgring subentra a Hockenheim per entrare nel calendario 2020

Related posts
Formula 1Motorsport

Charles Leclerc ammette che il suo podio è stato "fortunato"

Formula 1Motorsport

Formula 1: Hamilton vince nonostante una foratura

Formula 1Motorsport

Hülkenberg dovrebbe sostituire Pérez nel GP di Gran Bretagna

Formula 1Motorsport

Raikkonen: "Dubito che Vettel e la Ferrari abbiano un rapporto così brutto"