in

Peugeot 2008: la nuova generazione arriverà nel 2019 e sarà anche elettrica

Arrivano le prime informazioni sulla nuova generazione della Peugeot 2008, il crossover compatto del marchio francese che rappresenta uno dei punti di riferimento per le vendite dell’intero gruppo PSA in Europa. Come confermano le ultime indiscrezioni, la nuova generazione della Peugeot 2008 sarà presentata nel corso del 2019, probabilmente a marzo in occasione del Salone dell’auto di Ginevra, per poi arrivare sul mercato nel corso dei mesi successivi.

La nuova evoluzione del crossover compatto di Peugeot poggerà le basi sulla piattaforma EMP della DS3 Crossback e si presenterà con una gamma molto ricca che comprenderà varianti ibride ed anche una versione elettrica al 100%. La nuova Peugeot 2008, quindi, avrà tutte le carte in regole per contrastare, ad armi pari, i crossover compatti arrivati sul mercato europeo in questi ultimi mesi.

Peugeot 2008 render

Il progetto dovrebbe presentare una lunghezza complessiva di poco superiore ai 4.10 metri. In attesa di ulteriori informazioni ufficiali, riportiamo qui di sopra un render realizzato da Auto Bild che mostra quello che dovrebbe essere il design, nettamente più spigoloso rispetto al modello attuale, della nuova evoluzione della 2008.

Così come la sua diretta rivale Volkswagen T-Cross, anche la nuova Peugeot 2008 verrà proposta esclusivamente con trazione anteriore, l’opzione preferita in questo segmento dalla clientela. La gamma di motorizzazioni comprenderà motori benzina e diesel tradizionali, con potenze comprese tra 85 e 120 CV, varianti mild hybrid ed una versione elettrica al 100% in grado di garantire un’autonomia di funzionamento pari ad oltre 350 chilometri.

Ulteriori dettagli in merito al progetto della nuova generazione di Peugeot 2008 arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane. Il nuovo crossover rappresenta un passo fondamentale per la crescita del brand francese che, di certo, sta curando il suo sviluppo in ogni minimo dettaglio.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!