Peugeot 2008
in

Peugeot 2008: la nuova generazione arriverà nel 2019, ecco le possibili novità

Il mercato dei crossover compatti sta diventando un vero e proprio punto di riferimento per il mercato europeo delle quattro ruote e, di mese in mese, sono sempre più numerose le novità in arrivo. Nel corso dei prossimi mesi, ad ampliare le opzioni di scelta, ci sarà anche la nuova generazione della Peugeot 2008. 

In produzione dal 2013, la Peugeot 2008 si prepara a ricevere una nuova generazione che andrà a rinnovare, in modo considerevole, il progetto adeguandolo a quello che sono i nuovi standard del settore dei crossover compatti. Alla base del progetto della nuova Peugeot 2008 ci sarà la piattaforma CMP (Compact Modular Platform) che sarà utilizzata anche dalla nuova 208 oltre che, in futuro, da diversi nuovi modelli del gruppo PSA.

Rispetto al modello attualmente sul mercato, la nuova Peugeot 2008 sarà leggermente più lunga (il modello attuale si ferma a 4,16 metri) ed ancora più leggera, con una riduzione della massa complessiva di circa 40 chilogrammi. Grazie al nuovo pianale, la 2008 potrà contare su soluzioni mild-hybrid a 48 V ed anche su di una variante al 100% elettrica che potrebbe contare su di un’autonomia superiore ai 400 chilometri.

Esteticamente, la nuova Peugeot 2008 sarà più aggressiva e sportiva e andrà a richiamare le soluzioni di design che Peugeot ha introdotto sulle più recenti 3008 e 5008 andando così a rafforzare il family feeling del brand. All’interno dell’abitacolo è previsto un significativo restyling con un netto upgrade tecnologico e l’adozione dell’ultima versione dell’i-Cockpit.

La nuova generazione della Peugeot 2008 dovrebbe debuttare tra circa un anno. La casa francese, infatti, ha in programma di presentare la nuova generazione della Peugeot 208 al Salone di Ginevra di marzo. Il nuovo crossover, quindi, potrebbe debuttare nel corso del secondo semestre del 2019, ad esempio al Salone di Francoforte, o al massimo ad inizio del 2020. Ulteriori dettagli sul progetto dovrebbero emergere, quindi, già nelle prossime settimane.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!