News AutoPolestar

Polestar: importante nomina per la casa svedese

Polestar 1

Polestar ha nominato Martin Gurney, direttore esperto di flotte e veicoli usati, a capo della sua sezione Flotta e affari europei, occupandosi in particolare delle regioni del Regno Unito e del Benelux. Gurney ha assunto la posizione di Polestar dopo aver trascorso più di due decenni con PSA Group (ora Stellantis). Con ruoli precedenti nelle vendite, formazione e vendita al dettaglio, Gurney ha anche trascorso gli ultimi cinque anni come Direttore della flotta e dei veicoli usati nel Regno Unito con il gruppo.

Mentre Polestar UK entra nel suo ottavo mese offrendo Polestar 2 a un elenco crescente di clienti, l’interesse degli utenti di flotte e auto aziendali continua a crescere a ritmo sostenuto. Il marchio svedese di prestazioni elettriche sta aumentando la sua presenza nel settore delle flotte e Gurney è incaricato di sviluppare tali vendite all’interno di alcuni dei mercati europei più agguerriti e competitivi.

Il responsabile globale delle vendite di Polestar, Mike Whittington, ha dichiarato: “Durante il 2020 ci siamo concentrati sulla creazione della nostra infrastruttura Fleet & Business e sul lancio di Polestar 2. Con un livello significativo di domanda e sviluppo dello slancio, durante il 2021 ci concentreremo ancora più intensamente e dimostreremo l’importanza di vendita di flotte a Polestar. Sono lieto che Martin si unisca a noi per rafforzare il team, che si espanderà ulteriormente in tutta Europa. Con la sua notevole esperienza continueremo a rafforzare la nostra presenza in flotta nei prossimi anni. “

Disponibile a partire da £ 49.900 – prima della sovvenzione del governo del Regno Unito – il Polestar 2 elettrico puro attualmente attrae un’aliquota BIK dello zero per cento (anno fiscale 2020/21) e solo dell’uno per cento BIK per il 2021/22. Finanziariamente attraente sia per gli utenti finali che per i gestori di flotte grazie ai costi per tutta la vita incredibilmente bassi, Polestar 2 beneficia anche di un design sorprendente e come la prima auto al mondo lanciata con un sistema di infotainment Android Automotive OS, vanta una tecnologia leader della categoria per lavoro e tempo libero.

Dopo aver preso la decisione di entrare a far parte di Polestar, Martin Gurney ha dichiarato: “Polestar è un marchio che stavo osservando da vicino e quando si è presentata l’opportunità di entrare a farne parte ho dovuto coglierla. È chiaro che il futuro automobilistico è elettrico, quindi non potrei pensare a un posto migliore in cui essere – l’opportunità è enorme ”.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese