News AutoPolestar

Polestar vuole fare concorrenza a Tesla in Cina

Polestar Precept

Polestar, la sussidiaria premium per veicoli elettrici di Volvo Cars, ha in programma una grande espansione della sua rete di showroom in Cina, mentre si prepara alla consegna delle auto per competere con Tesla model 3 prodotto localmente. La forza dello showroom sta diventando un importante fattore di differenziazione per i produttori di auto elettriche nel più grande mercato dei veicoli elettrici al mondo, in quanto schierano nuovi modelli. Polestar, che prevede di consegnare berline elettriche Polestar 2 in Cina a partire da luglio, ha attualmente uno showroom nella capitale Pechino. Prevede di avere 20 showroom, molti dei quali apriranno nel terzo trimestre di quest’anno.

Polestar vuole incrementare i suoi showroom in Cina per poter competere con Tesla

A differenza delle vendite di automobili attraverso i concessionari su cui fanno affidamento le case automobilistiche più tradizionali, Polestar venderà direttamente ai clienti, una strategia perseguita anche da altri produttori di veicoli elettrici tra cui Tesla, Nio e Xpeng Motors, con il sostegno di Alibaba. Le vendite dirette ai clienti possono aiutare le case automobilistiche a gestire meglio il prezzo al dettaglio di un’auto, la sua produzione e il suo inventario. Tuttavia, aumenta anche i costi se le case automobilistiche devono investire in showroom di proprietà come Tesla.

Polestar, tuttavia, collaborerà con gli investitori per costruire e gestire gli showroom, pur continuando a gestire le vendite e la consegna delle auto. Un rappresentante della società svedese ha rifiutato di commentare. La casa automobilistica, con sede a Göteborg, in Svezia, ha iniziato a produrre berline Polestar 2 all’inizio di quest’anno in Cina e le esporterà anche in Europa e negli Stati Uniti.

Aprirà prima gli showroom a Shanghai e poi si espanderà sulla costa di Ningbo, nel nord di Tianjin e nel sud di Guangzhou. Gli showroom saranno principalmente nei centri commerciali. In Cina, Tesla ha oltre 50 showroom. Nio attualmente gestisce circa 110 showroom, con alcune proprietà appartenenti ai partner. Xpeng prevede di avere oltre 200 punti vendita entro la fine dell’anno da circa 150, molti dei quali appartenenti a partner.

Ti potrebbe interessare: Polestar e Koenigsegg: misteriosa collaborazione in arrivo

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
JeepNews Auto

Jeep Wrangler 4xe presenta il nuovo schema di sospensioni fuoristrada Mopar

News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti