in

Porsche Cayenne 2023: avvistato un prototipo con fari posteriori “pixellati”

La Cayenne si mostra su strada con una nuova tipologia di fanali posteriori

Porsche Cayenne 2023 posteriore

La Porsche Cayenne era un veicolo molto rimproverato e odiato quando è arrivata sulla scena per la prima volta nel 2002. 20 anni dopo, la decisione di Porsche di costruire un SUV si è rivelata quella giusta. Il veicolo lifestyle di lusso rialzato da terra ha generato innumerevoli edizioni speciali e modelli più veloci, aiutando Porsche a raggiungere un grande successo finanziario. Ora ci accingiamo a vedere un nuovo aggiornamento, mentre l’anno scorso lo abbiamo visto su pista. Quella parte del processo di sviluppo è ora terminata, quindi Porsche è passata ai test su strade innevate. Le foto spia che i fotografi hanno catturato ci hanno permesso di dare un primo sguardo alle prossime novità. Non possiamo non notare il design dei fanali posteriori.

I nuovi fari della Porsche Cayenne

I fanali posteriori sono ancora coperti da un camouflage in vinile, ma la vicinanza all’auto con cui sono state scattate le foto ci offre un primo assaggio nel dettaglio. Ci aspettiamo che questi fantasiosi fanali posteriori a LED siano caratterizzati da un’animazione di avvio. Se le immagini sopra del SUV che frena e indica di svoltare suggeriscono in qualche modo l’aspetto delle luci di produzione finali, allora questo sarà un design molto complesso e dettagliato che sicuramente si distinguerà da chilometri di distanza. Anche i gruppi ottici nella parte anteriore sono stati ridisegnati e ora sono più squadrati di prima. Questo design è simile a quello della Macan, rendendo la Cayenne più in linea con l’elegante linguaggio del design impiegato dalla futuristica Taycan EV.

Precedenti scatti spia hanno mostrato l’arrivo di un sistema di infotainment aggiornato, qualcosa che Porsche ha confermato proprio ieri. È previsto anche un nuovo display per il guidatore, così come una console centrale ridisegnata e il cambio automatico. Sotto il cofano, le cose dovrebbero rimanere sostanzialmente le stesse. I clienti potranno scegliere tra un motore V6 turbo da 3,0 litri, un V6 biturbo da 2,9 litri e un V8 biturbo da 4,0 litri come top della gamma. Finora Porsche non ha confermato niente su quando debutterà la Cayenne del 2023, ma con scatti spia sempre più rivelatori che invadono i nostri desktop, sospettiamo che una presentazione completa avverrà prima della fine del primo trimestre.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!