in

Porsche Cayenne: nuove foto spia mostrano somiglianze con la Taycan

Le nuove foto spia mostrano la prossima Cayenne che ha tratti distintivi di una Taycan

Porsche Cayenne

Una serie di nuovi prototipi Porsche Cayenne e Cayenne Coupé del 2023 sono stati osservati da vicino prima del loro lancio sul mercato entro la fine dell’anno. Il primo dei due prototipi è un Cayenne standard. Il secondo è il Cayenne Coupé. Sebbene abbia un design simile al modello attuale, il restyling di metà ciclo aiuterà a rinnovare alcune cose e vedere il SUV fino alla fine della sua terza generazione, momento in cui potrebbe trasformarsi in un veicolo elettrico.

Come cambierà la Porsche Cayenne

Le modifiche iniziano dall’avantreno dove Porsche ha alterato la forma dei fari. Anche la griglia anteriore è stata rinnovata, così come il design delle prese d’aria inferiori. Anche la parte posteriore della Cayenne 2023 sarà chiaramente identificabile dal modello uscente grazie a fanali posteriori leggermente diversi e una barra luminosa a LED che copre tutta la larghezza.

I fotografi spia di Carscoops sono anche riusciti a scattare alcune foto dei test della Porsche Cayenne Coupé del 2023 insieme alla sorella tradizionale. La variante Coupé sfoggerà le stesse luci e paraurti aggiornati e continuerà ad essere offerta in una miriade di versioni diverse, inclusa l’ammiraglia Turbo GT incentrata sulla pista che si concentra principalmente sul risparmio di peso.

Non è ancora chiaro quali modifiche Porsche apporterà agli interni della Cayenne per il 2023, ma i rapporti suggeriscono un nuovo schermo di infotainment, un quadro strumenti digitale e un nuovo cambio di marcia sono tutti in programma.

Porsche Cayenne posteriore
Copyright: Carscoops

La stessa gamma di motori V6, V8 e ibridi delle attuali Cayenne e Cayenne Coupé dovrebbe essere mantenuta. Tuttavia, la Cayenne Turbo potrebbe avere il suo V8 biturbo da 4,0 litri modificato in modo da produrre gli stessi 631 CV e 850 Nm di coppia della Turbo GT, guadagni significativi di 89 cv 81 Nm rispetto al modello attuale. Non ci resta che aspettare i prossimi mesi. Vedremo solo allora se trapeleranno ulteriori informazioni a riguardo, magari definendo ufficialmente le motorizzazioni e i prezzi per il mercato italiano.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!