Porsche
Porsche
in ,

Porsche presenterà stazioni di ricarica esclusive con comode aree lounge

Se sei una casa automobilistica che desidera ottenere un vantaggio significativo nel mercato dei veicoli elettrici, investire in una tecnologia innovativa per le batterie non è un brutto punto di partenza. Ma oltre a consentire una maggiore autonomia o prestazioni migliori, le batterie moderne devono anche lasciare un’impronta di carbonio inferiore quando vengono prodotte. General Motors sta lavorando su batterie al litio-metallo che saranno più economiche da produrre e fornire un’autonomia di 600 miglia, e Porsche ha ora i suoi piani per sviluppare batterie che utilizzano il silicio al posto dei nodi di grafite, in particolare per quanto riguarda la chimica delle celle della batteria. Ciò migliora la densità di energia e consente una ricarica più rapida.

“Le nostre auto da corsa e sportive ad alte prestazioni elettrificate pongono i massimi requisiti in fatto di tecnologia delle batterie”, ha spiegato Oliver Blume, presidente del consiglio di amministrazione di Porsche AG. “Per soddisfare queste esigenze, Porsche ha bisogno di celle speciali ad alte prestazioni. Il silicio ha un potenziale”.

In un primo momento, le batterie che utilizzano il silicio saranno impiegate in auto a basso volume e ad alte prestazioni e persino negli sport motoristici dei clienti. Porsche mira anche a ridurre la produzione ad alta intensità energetica di batterie; in un decennio, l’azienda afferma che le batterie saranno riciclabili al 90%. Ciò aiuterà Porsche a raggiungere quello che definisce “un bilancio neutrale in termini di CO2 lungo l’intera catena di bilanci nel 2030”.

Come vantaggio diretto per i suoi clienti, Porsche ha anche annunciato che intende lanciare le proprie stazioni di ricarica rapida lungo le principali rotte europee. I conducenti di Taycan saranno lieti di sapere che queste non saranno delle normali stazioni di ricarica, però. Includeranno aree lounge con strutture self-service per consentire ai conducenti di attendere mentre i loro veicoli vengono caricati; l’accesso sarà limitato ai clienti Porsche tramite i loro smartphone. Porsche afferma che queste stazioni di ricarica avranno una capacità di 350 kW o più, con un massimo di 12 punti di ricarica per stazione. “Selezioneremo località attraenti per questi al fine di offrire ai nostri clienti l’esperienza di viaggio a lunga distanza più comoda e veloce possibile”, ha affermato Blume.

Looks like you have blocked notifications!