in

Porsche Taycan: la versione “base” dell’elettrica tedesca costerà meno di 100 mila Euro

Debutto fissato a settembre per la nuova elettrica di Porsche

Porsche Taycan

Porsche ha in programma di presentare la versione di serie della nuova Porsche Taycan nel corso del prossimo mese di settembre, in parallelo all’avvio della produzione a cui seguiranno le prime consegne delle unità già ordinate dai clienti della casa tedesca che, come confermato nelle scorse settimane, ha già raccolto oltre 20 mila prenotazioni per la sua prima elettrica. Tale quantitativo è sufficiente a coprire la produzione di Taycan per il primo anno anche se Porsche sta lavorando alla possibilità di incrementare i volumi di produzione.

Oliver Blume, numero uno di casa Porsche, ha chiarito che la nuova Porsche Taycan arriverà in due varianti che si differenzieranno tra loro per la capacità della batteria. Blume non è entrato nei dettagli di queste differenze ma ha specificato che la versione “base” della nuova Porsche Taycan, ovvero il modello con batteria caratterizzata da una capacità inferiore, arriverà sul mercato con un prezzo di listino inferiore ai 100 mila Euro. Tale prezzo si riferisce al mercato tedesco. Per l’Italia ci sarà, molto probabilmente, un sovrapprezzo.

Al momento, quest’affermazione è l’unica informazione reale su quello che sarà il prezzo della nuova Porsche Taycan. La prima elettrica della casa tedesca è diventata, in questi mesi, uno dei modelli più interessati ed attesi dal mercato internazionale e si prepara a diventare, in futuro, un vero e proprio punto di riferimento per il settore elettrico e, più nel dettaglio, per la gamma Porsche.

Ulteriori informazioni in merito alla nuova Porsche Taycan potrebbero arrivare già nel corso dei prossimi mesi. L’effettivo debutto della versione di serie dell’elettrica potrebbe avvenire in occasione del Salone dell’auto di Francoforte, in programma ad inizio settembre. Continuate a seguirci per saperne di più.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!