in

Porsche Taycan Sport Turismo: ecco i prezzi e le versioni della nuova tedesca

Arriva la nuova Taycan Sport Turismo

Porsche Taycan Sport Turismo

La Porsche Taycan Sport Turismo è l’ultima versione dell’innovativa sportiva a trazione elettrica del costruttore tedesco. La gamma si arricchisce dunque con una terza versione che affianca la berlina sportiva e la Cross Turismo. La nuova derivata è rivolta a coloro che desiderano coniugare la fruibilità quotidiana della Taycan Cross Turismo con il comportamento su strada della berlina sportiva Taycan. La prima versione della serie Taycan Sport Turismo, la GTS, sarà presentata in Europa alla fine di febbraio 2022, mentre altri modelli seguiranno dopo tre sole settimane, a metà marzo. Come nuovo optional per la Taycan Sport Turismo sarà disponibile un tetto panoramico con funzione Sunshine Control, dotato di uno speciale dispositivo antiabbagliante ad azionamento elettrico.

I prezzi della Porsche Taycan

A partire dalla primavera di quest’anno, i clienti potranno scegliere tra cinque modelli:

  • Taycan Sport Turismo con 240 kW (326 CV) di potenza e trazione posteriore, disponibile su richiesta con batteria Performance Battery Plus e 280 kW (380 CV), prezzo a partire da 90.277 euro;
  • Taycan 4S Sport Turismo con 320 kW (435 CV) di potenza e trazione integrale, disponibile su richiesta con batteria Performance Plus e 360 kW (490 CV), prezzo a partire da 111.658 euro;
  • Taycan GTS Sport Turismo con 380 kW (517 CV) e trazione integrale, prezzo a partire da 138.207 euro;
  • Taycan Turbo Sport Turismo con 460 kW (625 CV) e trazione integrale, da 159.360 euro;
  • Taycan Turbo S Sport Turismo con 460 kW (625 CV) e trazione integrale, prezzo a partire da 193.520 euro.

Da ferma, la Taycan Turbo S Sport Turismo accelera da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 260 km/h. Il modello con la maggiore autonomia è la Taycan 4S Sport Turismo: fino a 498 chilometri secondo il ciclo WLTP.  Appartenendo all’ultima generazione della Taycan, i modelli Sport Turismo a trazione integrale si distinguono per una strategia di guida particolarmente efficiente. Anche le funzioni di gestione termica e di ricarica sono state migliorate. Entrambe le batterie possono essere caricate dal 5 all’80% in 22 minuti e 30 secondi. Ciò significa che bastano solo cinque minuti di ricarica per ottenere un’ulteriore autonomia di 100 km.

Il design della nuova Porsche Taycan Sport Turismo

La Taycan Sport Turismo condivide con la versione Cross Turismo la silhouette sportiva, la linea del tetto inclinata dietro e il design funzionale. A differenza del modello gemello, la Taycan Sport Turismo rinuncia invece a qualsiasi elemento caratteristico dell’off-road. È anche disponibile con la trazione posteriore. Lo spazio per la testa nella zona posteriore aumenta di 45 millimetri rispetto alla versione precedente. L’automobilista, inoltre, può contare su una regolazione di 9 millimetri in più sull’altezza di guida. L’ampio portellone posteriore permette anche di accedere facilmente al vano bagagli.

La particolarità del nuovo tetto panoramico con funzione Sunshine Control consiste in una
protezione antiabbagliante azionabile elettricamente. L’ampia superficie in vetro del tetto è
suddivisa in nove sezioni regolabili singolarmente. Ciò significa che sezioni specifiche o
l’intera superficie del tetto possono essere rese trasparenti (Clear) o opache (Matt). Quando si opta per una superficie del tetto opaca, lo spazio interno rimane molto luminoso.

Oltre alle impostazioni Clear e Matt, è possibile selezionare anche le opzioni Semi o Bold: si tratta di motivi predefiniti in cui si alternano segmenti stretti o larghi. È prevista anche un’impostazione dinamica, Roller Blind. Con essa, l’automobilista può azionare una sequenza di spostamento che ricrea lo scorrere della tendina avvolgibile semplicemente toccando il display.

Tecnologia di bordo

La Porsche Taycan Sport Turismo è all’avanguardia anche in termini di comfort, sicurezza e infotainment. Con la funzione disponibile su richiesta Remote Park Assist, l’automobilista può gestire a distanza l’ingresso e l’uscita da un parcheggio senza doversi sedere al volante.

Il controllo automatico è possibile in caso di parcheggi paralleli e perpendicolari, e all’interno di garage. Il sistema rileva automaticamente uno spazio e lo misura con l’aiuto di sensori a ultrasuoni e una telecamera. Oltre ad Apple Car Play, anche Android Auto è stato integrato nel sistema Porsche Communication Management (PCM) a partire dall’ultimo aggiornamento.

Inoltre, l’assistente vocale Voice Pilot ha una migliore capacità di comprensione delle istruzioni espresse nel linguaggio naturale. Il sistema di navigazione effettua calcoli più rapidamente, utilizza prevalentemente la ricerca online per trovare i punti di interesse e visualizza le informazioni in modo più chiaro. È stato ulteriormente migliorato il Charging Planner. Esso risulta più efficace nella pianificazione delle stazioni di ricarica rapida, evitando le soste di ricarica brevi. Inoltre, le stazioni di ricarica possono ora essere selezionate in base alla classe di prestazioni.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!