cupra formentor
in , ,

Promozione Cupra Formentor ibrida plug-in con garanzia lunga

Questa crossover media, sportiva quanto basta e pratica il giusto, viene lanciata anche con una promozione,

Fra gli exploit più clamorosi del mondo automotive, c’è la Cupra Formentor. Il marchio spagnolo ideato da Luca de Meo ha trovato la ricetta magica: un modello dalle dimensioni e dal prezzo non eccessivo, con quel colore bronzo che dà un tocco di aggressività senza sfociare nel pacchiano. Questa crossover media, sportiva quanto basta e pratica il giusto, viene lanciata anche con una promozione, sino a fine maggio 2021. In più, è un’ibrida plug-in, ricaricabile, quindi potenzialmente se si usa tanto la batteria, tenendola spesso sotto carica.

Cupra Formentor 1.4 e-Hybrid  204CV DSG. Prezzo di listino € 37.990, ma occhio: in promo a  29.879,14. Come? Serve rottamare un usato over 10 anni. Non c’è solo il super sconto: abbiamo anche 2 anni di garanzia aggiuntiva oppure fino a un massimo di 40.000 km totali. In complesso, pertanto, sono 4 anni: 2 di legge più 2 inclusi dalla Casa come extra.

Vediamo il finanziamento necessario.

Anticipo € 5.650, non eccessivo.

Più 35 rate da € 195.

Si pagano interessi di € 2.689,29 grazie a un TAN 3,99%. Il TAEG è del 4,8%, niente male.

Valore futuro garantito € 20.393,43, da versare (volendo) a fine rateazione per tenere l’auto. Oppure da usare per una permuta. Formula comoda, perché magari fra 3 anni sono ibride ricaricabili più efficienti e si vuole fare un salto di qualità.

Totale del credito € 24.529,14. Salvo approvazione Volkswagen Financial Services.

cupra formentor

Offerta Cupra Formentor: pro e contro

Ci si porta a casa una macchina di successo, di appeal, grazie anche alle linee filanti. Particolarmente efficace il lunotto così inclinato, con montanti spessissimi. Modello riuscito del Gruppo Volkswagen con la piattaforma MQB Evo. Magari dentro qualcosa da rivedere per un uso eccessivo di plastiche non di eccelsa qualità.

Non ci piace per niente invece il doppio vuoto del sito Internet della Casa: mancano la percorrenza complessiva ammessa durante la rateazione, e la penale per chi la sfora. Sarà la concessionaria a dire tutto al cliente.

Looks like you have blocked notifications!