PSA
PSA
in

PSA entra nella società cinese FengChe

Il Gruppo transalpino proprietario dei marchi Peugeot, Citroen e Opel è entrato nel capitale della compagnia cinese FengChe

Il Gruppo PSA è entrato nel capitale della compagnia cinese FengChe. I dettagli finanziari della transazione non sono stati resi noti. Fondata a Shanghai nel 2015, FengChe è uno dei principali fornitori cinesi di servizi di gestione di veicoli usati. La società fornisce agli operatori del mercato di veicoli usati (case automobilistiche, rivenditori di autoveicoli, concessionari di medie e grandi dimensioni) un sistema di gestione e vendita, piattaforme B2B e consulenza di strategia aziendale.

Importante annuncio per il gruppo francese che adesso è entrato anche in FengChe

“Il nostro ingresso nel capitale di FengChe è un altro importante passo avanti nel nostro piano Push to Pass, che mira a rafforzare la nostra presenza internazionale e ad aumentare le nostre entrate. Abbiamo trovato con FengChe un partner forte e dinamico, che crediamo diventerà uno dei principali attori nel mercato automobilistico cinese”, ha commentato Marc Lechantre, direttore della Business Unit veicoli usati del Gruppo PSA. La soluzione integrata offerta dalla società cinese copre la stima dei veicoli, la gestione delle operazioni commerciali, la gestione dei canali di sourcing, le vendite online e offline, la gestione dell’inventario, l’autofinanziamento e il servizio post-vendita. Insomma un’altra importante novità per il cellebre gruppo transalpino.

Ti potrebbe interessare: Nuova Peugeot 208: la variante elettrica immortalata durante i test invernali

Looks like you have blocked notifications!