Questo sito fa parte di NotizieOra network

Formula 1Motorsport

Raikkonen: “Dubito che Vettel e la Ferrari abbiano un rapporto così brutto”

Kimi Raikkonen ritiene che il rapporto tra Sebastian Vettel e la Ferrari dopo l’annuncio della partenza del tedesco non sia così brutto come la gente pensa

Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen ritiene che il rapporto tra Sebastian Vettel e la Ferrari dopo l’annuncio della partenza del tedesco non sia così brutto come la gente pensa. Il finlandese ritiene inoltre che gli uomini di Maranello non daranno priorità a Charles Leclerc in questa stagione 2020. Räikkönen ha parlato con Vettel prima dell’inizio del GP d’Austria. Il tedesco ha spiegato al suo ex compagno la delicata situazione nelle ultime settimane dopo l’annuncio della sua partenza dalla Ferrari alla fine del 2020.

In una conferenza stampa Vettel ha confessato che il team non gli ha mai offerto il rinnovo, come già anticipato. Questo è qualcosa che ha sconvolto il quattro volte campione. Nonostante ciò, Raikkonen non crede che il rapporto tra le due parti sia completamente rotto. “Gli ho parlato brevemente del primo fine settimana di gara, ci siamo conosciuti prima della partenza. Non ne so molto di più. Quello che succede in Ferrari non è una mia preoccupazione. Dubito che abbiano un rapporto così brutto come affermano molte persone ” .

Ora, le voci suggeriscono che Vettel sbarcherà all’Aston Martin nel 2021 in sostituzione di Sergio Pérez. Raikkonen ha vissuto una situazione simile quando ha cambiato un team leader come la Ferrari per firmare per l’Alfa Romeo. “A volte è meglio lasciare la squadra e separarsi. Vedremo come si svolgerà il suo futuro. Non sopravvaluterei quanto sia difficile per lui dopo queste gare. Neanche per noi è stato un inizio facile. Anche se sono sicuro che ci sia più preoccupazione in Ferrari ecco perché “, ha spiegato.

Raikkonen ritiene che la Ferrari non fornirà a Charles Leclerc un trattamento di favore rispetto al compagno per il resto della stagione. Crede che si tratti di un grave errore poiché può compromettere i risultati della Scuderia. “Sono sicuro che entrambi riceveranno esattamente lo stesso trattamento. Sono interessati a ottenere il miglior risultato possibile con entrambe le auto. Non vedo alcun senso o motivo per farlo”, ha dichiarato Räikkönen.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: il futuro in F1 di Kimi Raikkonen in dubbio, al suo posto Perez?

Related posts
Formula 1Motorsport

Charles Leclerc ammette che il suo podio è stato "fortunato"

Formula 1Motorsport

Formula 1: Hamilton vince nonostante una foratura

Formula 1Motorsport

Hülkenberg dovrebbe sostituire Pérez nel GP di Gran Bretagna

Formula 1Motorsport

Pérez è il primo pilota in Formula 1 a risultare positivo a COVID-19