in

Range Rover Sport: in arrivo la versione con il V8 della BMW

Sarà un motore BMW a muovere la Range Rover Sport

Range Rover Sport bianca

Dopo aver debuttato alla fine dello scorso anno, la nuovissima Land Rover Range Rover è ora in vendita. Nel 2023 arriverà la nuova generazione di Range Rover Sport e, ancora una volta, sarà un modello fondamentale per la casa automobilistica. Nel caso non lo sapessi già, l’attuale versione ha venduto più del normale Range Rover.

Infatti la Range Rover Sport compete con la più piccola e meno costosa Evoque, così come la Discovery Sport, per lo status di best-seller dell’azienda. Secondo un nuovo rapporto di Autocar, sembra che le cose stiano andando nella giusta direzione. Come previsto, la prossima Range Rover Sport sarà mossa sulla nuova architettura MLA Flex, che è alla base della Range Rover.

Cosa sappiamo sulla prossima Range Rover Sport

Secondo quanto riferito, questa configurazione offre il 50% in più di rigidità torsionale e riduce il rumore strutturale del 24%. Ma ciò che è ancora più esaltante è cosa potrebbe esserci sotto il suo cofano. Invece di attenersi all’attuale V8 sovralimentato da 5,0 litri della Range Rover Sport SVR, il rapporto afferma che verrà utilizzato un V8 biturbo da 4,4 litri di origine BMW.

Sì, questo è lo stesso V8 utilizzato nelle attuali BMW X5 M e X6 M, ed è reso possibile grazie all’accordo di condivisione del gruppo propulsore tra le due case automobilistiche. Gli ingegneri modificheranno il motore in modo che si adatti meglio al carattere unico della Sport. Nessuno vuole vedere un semplice swap di motore da un cofano all’altro: sarebbe noioso.

Il rapporto prosegue affermando che oltre al V8 BMW, per la Range Rover Sport è stata sviluppata una configurazione ibrida plug-in ad alte prestazioni. Invece del V8, presumibilmente conterrà un sei cilindri turbo da 3,0 litri abbinato a un motore elettrico da 141 CV e una batteria da 31,8 kWh, quest’ultima che consente fino a 100 chilometri di autonomia in modalità puramente elettrica. Oh, e c’è di più.

Si presume che il costruttore sia anche interessato ad ottenere l’accesso al propulsore V8-PHEV di BMW, che si trova nella XM. Ciò significa che una futura Sport (forse la prossima SVR) erogherà circa 740 CV. Tutto ciò fa parte di un percorso verso l’elettrificazione su vasta scala, ma Land Rover chiaramente non è ancora pronta ad abbandonare la combustione interna.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!