News Auto

Renault smette di produrre e vendere auto a benzina in Cina

Renault

Renault ha annunciato oggi che smetterà di produrre e vendere auto a gas in Cina. Ma la casa automobilistica francese manterrà il suo interesse in tre diverse iniziative per produrre più veicoli elettrici nel più grande mercato automobilistico del mondo e per l’esportazione. Renault ha lanciato la sua city car elettrica K-ZE in Cina nel 2019. L’auto è prodotta da eGT New Energy Automotive Co., la joint venture con Nissan e Dongfeng in cui la casa francese detiene una partecipazione del 25%.

Renault ha annunciato oggi che smetterà di produrre e vendere auto a benzina in Cina

Renault svilupperà anche quattro veicoli elettrici con Jiangxi Jiangling Group Electric Vehicle (JMEV). E manterrà una partecipazione del 49% in una joint venture con Brilliance Auto Group per la realizzazione di veicoli commerciali leggeri completamente elettrici. Francois Provost, presidente Renault per le operazioni in Cina, ha dichiarato: “Stiamo aprendo un nuovo capitolo in Cina. Ci concentreremo su veicoli elettrici e veicoli commerciali leggeri, i due driver principali per la futura mobilità pulita.”

La Renault City K-ZE è un’auto elettrica del segmento A completamente elettrica prodotta e venduta in Cina dal 2019. Il piccolo crossover con un pacco batterie da 26,8 kWh ha un prezzo notevolmente basso di circa $ 9.000 con gli incentivi. La City K-ZE è prodotta a Shiyan, Hubei. Al momento è disponibile solo in Cina, ma la casa francese ha confermato oggi che offrirà una versione in Europa. La variante europea, che sarà contrassegnata come Dacia Spring, avrà più autonomia e caratteristiche di sicurezza. L’EV a basso costo arriverà in alcuni mercati europei nel 2021. In effetti, la società transalpina non venderà veicoli elettrici solo in Cina, ma è prevista la produzione di auto elettriche per altri mercati.

Ecco la dichiarazione ufficiale di Renault sul suo interesse nel mercato dei veicoli elettrici in Cina: “Con 860.000 veicoli elettrici venduti in Cina nel 2019, la Cina è di gran lunga il più grande mercato di veicoli elettrici al mondo. Le vendite di veicoli elettrici dovrebbero raggiungere il 25% del mercato cinese entro il 2030. Il Groupe Renault è stato un pioniere di veicoli elettrici e ha venduto quasi 270.000 veicoli elettrici nel mondo dal 2011. Offre un forte vantaggio competitivo in Cina, come dimostra il successo del lancio di City K-ZE, la prima joint venture automobilistica in competizione in un segmento con le migliori case automobilistiche locali.”

Groupe Renault prevede di rafforzare la propria partnership con Nissan e Dongfeng all’interno di eGT per rendere K-ZE un’auto mondiale. Un derivato per l’Europa basato sul concetto di “Dacia Spring” sarà venduto dal 2021. JMEV è noto come un giocatore di veicoli elettrici agile ed efficiente sin dalla sua creazione nel 2015. Con il supporto Renault in termini di qualità e tecnologie, JMEV coprirà il 45% del mercato EV cinese nel 2022 con 4 modelli principali.

 

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese