Renault
Renault
in ,

Renault taglia 5.000 posti di lavoro per ridurre i costi

La Renault prevede di tagliare 5.000 posti di lavoro entro il 2024 per contribuire a risparmiare 2 miliardi di euro di costi, secondo un rapporto pubblicato dal quotidiano Le Figaro. La casa automobilistica non farà ricorso a licenziamenti diretti, ha detto il giornale sul suo sito Web martedì. La casa francese darà la priorità “alla non sostituzione dei dipendenti che intendono ritirarsi”, afferma il rapporto. La compagnia ha rifiutato di commentare il rapporto di Le Figaro. Renault ha una forza lavoro di 48.500 persone in Francia a partire dal 2019. La casa automobilistica dovrebbe svelare tagli di lavoro e chiusure di impianti giovedì come parte del suo piano di riduzione dei costi.

Renault prevede di tagliare 5.000 posti di lavoro entro il 2024 per contribuire a risparmiare 2 miliardi di euro

Martedì scorso, il presidente Emmanuel Macron ha annunciato un piano da 8 miliardi di euro per rendere la Francia il principale produttore di veicoli puliti in Europa e ha invitato le case automobilistiche francesi a fabbricare veicoli nel proprio paese. Macron ha affermato che il governo non firmerà un prestito statale previsto per 5 miliardi di euro per la Renault fino a quando la direzione e i sindacati non avranno concluso i colloqui sulla forza lavoro e sui siti francesi dell’azienda. La Renault appartiene al 15% dello stato francese.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Meglio che la Renault spenda soldi per migliorare l’auto secondo Brundle

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!