Renault Zoe
in

Renault Zoe: nuova versione in arrivo a settembre, sarà più potente e con più autonomia

Renault si prepara a rinnovare la sua elettrica Zoe

Il mercato delle auto elettriche è in costante crescita e Renault ha intenzione di sfruttare questo trend oramai evidente presentando una nuova versione della sua Renault Zoe. Non si tratterà di una vera e propria nuova generazione (l’auto continuerà ad utilizzare la stessa piattaforma) ma di un’evoluzione che porterà tante novità per l’elettrica della casa francese.

Renault sta testando in strada i primi prototipi della nuova Renault Zoe che, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe debuttare nel corso del mese di settembre, a margine dell’apertura del Salone dell’auto di Francoforte. Il lancio commerciale della nuova Zoe è in programma per la fine dell’anno in corso.

La nuova Renault Zoe dovrebbe poter contare su di un upgrade per il motore elettrico, che verrà portato sino a 110 kW (circa 150 CV), superando i 100 kW della Peugeot e-208, la principale rivale della Zoe. Per quanto riguarda l’autonomia, invece, è previsto un potenziamento del pacco batterie che passerà da 41 kWh a 50 kWh. Da notare, inoltre, che la vettura potrà contare su di un nuovo sistema di recupero energia in frenata. Grazie a queste novità, la Renault Zoe che debutterà a settembre dovrebbe poter contare su circa 400 chilometri di autonomia, nel ciclo WLTP.

A completare le novità di questo corposo restyling in arrivo per la Renault Zoe segnaliamo l’introduzione di nuovi ADAS e di un sistema di guida autonoma di livello 2. All’interno dell’abitacolo, inoltre, dovrebbe trovare spazio un ampio display, simile a quanto visto sulla nuova Renault Clio.

Per il momento, infine, non ci sono informazioni in merito a quello che dovrebbe essere il prezzo di vendita della nuova Renault Zoe. Ricordiamo che la principale rivale della nuova elettrica di Renault, la e-208, arriverà sul mercato con un prezzo di listino di partenza di 31 mila Euro. Ulteriori dettagli arriveranno già nel corso dei prossimi mesi, in vista della presentazione ufficiale di Francoforte.

Fonte

Looks like you have blocked notifications!