in

Rivian ha finalmente realizzato il suo primo pick-up elettrico

Rivian ha finalmente realizzato il suo primo pick-up elettrico, l’RT1

Rivian
Rivian

Rivian ha finalmente realizzato il suo primo pick-up elettrico, l’RT1, dopo che la startup statunitense di veicoli elettrici aveva posticipato due volte l’inizio delle consegne. Secondo il CEO RJ Scaringe, il primo veicolo del cliente è uscito dalla linea di produzione.

Scaringe ha confermato la notizia su Twitter: “Dopo mesi di produzione di modelli di pre-produzione, il primo veicolo del cliente ha lasciato la catena di montaggio a Normal questa mattina”, ha twittato il CEO. “Gli sforzi combinati del nostro team hanno reso possibile questo. Non vediamo l’ora di consegnare le auto ai nostri clienti”.

Tuttavia, Scaringe non ha specificato quando esattamente i primi clienti riceveranno le loro R1T, nel colore “Rivian Blue”, secondo le foto. Dapprima l’inizio delle consegne è stato posticipato da giugno a luglio , poi successivamente a settembre. Quindi Rivian ha ancora circa due settimane per rispettare questo programma.

Nel frattempo, secondo un resoconto dei media locali, Rivian sta portando avanti le trattative con il governo britannico sulla possibile costruzione del suo stabilimento europeo vicino a Bristol . Se l’impianto nel Somerset fosse davvero costruito, potrebbe creare più di 5.000 posti di lavoro lì e da sette a otto volte il numero di posti di lavoro all’interno della catena di approvvigionamento. Lo riporta il portale Somerset Live.

La zona industriale di Gravity nella contea era già stata menzionata come possibile ubicazione per lo stabilimento europeo all’inizio di agosto, ma a quel tempo le fonti facevano ancora riferimento alla fase iniziale dei colloqui. Somerset Live , citando una fonte a conoscenza della questione, scrive ora che i colloqui sull’impianto sono “sul filo del rasoio”, poiché Rivian sta anche valutando due sedi all’interno dell’UE. Un sito dell’UE potrebbe inviare un segnale importante agli investitori in vista della prossima IPO.

Tuttavia, anche il governo britannico è desideroso di vincere il progetto. Sarebbe “l’affare automobilistico più significativo in Gran Bretagna dagli anni ’80”, ha detto la fonte. Se l’impianto fosse costruito nella zona industriale di Gravity, il padiglione diventerebbe probabilmente il più grande edificio singolo del Regno Unito. Secondo il rapporto, un’altra visita dei dirigenti di Rivian nel Regno Unito è prevista per la prossima settimana.

Ti potrebbe interessare: Rivian montate le prime colonnine

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!