in

Robotaxi Ioniq 5: da Hyundai e Motional

Presentato da Motional, leader globale nella tecnologia senza conducente, e Hyundai Motor Group

robotaxi hyundai ioniq 5

Prendi Hyundai, ci aggiungi Motional (leader globale nella tecnologia senza conducente) ed ecco il Robotaxi Ioniq 5. Basato sul modello completamente elettrico della Casa sudcoreana. Trattasi di un veicolo autonomo di livello 4 SAE che può operare senza conducente. Motional inizierà a trasportare passeggeri sul robotaxi 5 a partire dal 2023 attraverso una partnership storica con Lyft. il gioiello tecno verrà presentato all’IAA Mobility di Monaco, in programma dal 7 al 12 settembre.

 Un servizio pubblico di ride-hailing senza conducente a partire dal 2023 che vede convergere due tecnologie più trasformative della mobilità: elettrificazione e guida autonoma. La fusione di queste tecnologie può rendere il trasporto più smart, più sicuro e più sostenibile. 

Il robotaxi ha più di 30 sensori: una combinazione di telecamere, radar e lidar. Che forniscono una completa percezione a 360 gradi, immagini ad alta risoluzione e rilevamento di oggetti a lunghissimo raggio. Il robotaxi sarà equipaggiato con la comprovata tecnologia senza conducente di Motional, che include sistemi avanzati di deep-learning: addestrati attraverso decenni di dati del mondo reale.

Aggiungiamo che tanto dipende dal contesto: servono strade ordinate, con cartelli e segnaletica orizzontale in ordine.

Robotaxi Hyundai: in caso di emergenza, c’è un operatore esterno

Dentro, per i passeggeri un luogo spazioso e confortevole in cui lavorare, rilassarsi o socializzare durante il loro viaggio senza conducente. Gli interni saranno inoltre caratterizzati da una serie di interfacce incentrate sui trasportati per consentire loro di interagire in modo intuitivo con il veicolo durante il percorso, come ad esempio dando indicazioni al robotaxi di fare una tappa aggiuntiva.

Il robotaxi Ioniq 5 è costruito sulla piattaforma E-GMP del Gruppo, per una ricarica ultra-veloce e un’elevata autonomia di guida.

Motional sarà anche in grado di fornire assistenza remota al veicolo (RVA) nel caso in cui i robotaxi IONIQ 5 dovessero incontrare un insolito scenario, come una ricostruzione della sede stradale o un allagamento. In un tale evento, un operatore potrebbe connettersi istantaneamente al veicolo da remoto e indirizzarlo verso un nuovo percorso.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!