in

Rolls-Royce Phantom 2024 in arrivo con uno stile rinnovato

Arrivano le ultime foto spia sulla prossima Rolls-Royce Phantom

Rolls-Royce Phantom 2024

L’ultima Rolls-Royce Phantom ha debuttato nel 2017 e da allora è rimasta la stessa, salvo alcune edizioni speciali. Questo trend sta per cambiare. I fotografi spia si CarBuzz hanno recentemente immortalato un muletto di prova Phantom sottoposto a test come parte del suo programma di restyling. I dettagli specifici rimangono ancora nascosti, ma ci sono sicuramente alcuni piccoli aggiornamenti del design esterno in serbo.

Davanti, i fari riceveranno una nuova grafica e anche la griglia sembra che stia ricevendo un piccolo ripiegamento. I tubi di scarico sono ora nascosti sotto il paraurti invece di sporgere. Nel complesso, non aspettarti cambiamenti significativi qui, ma l’interno dovrebbe ricevere ulteriore attenzione. Il sistema di infotainment sarà aggiornato con le ultime funzionalità della casa madre BMW. Le nostre fonti ci dicono anche che più sistemi di sicurezza dovrebbero essere inclusi nel pacchetto standard.

Rolls-Royce Phantom: quando arriverà

Ma la grande domanda è cosa accadrà al motore V12 biturbo da 6,75 litri? Tieni presente che Rolls-Royce sta pianificando un futuro completamente elettrico che inizierà con la coupé Spectre nel 2024. Salvo alcuni aggiornamenti, è più che probabile che il V12 rimanga fermo. Non ci aspettiamo miglioramenti di potenza significativi oltre i già solidi 563 cavalli e 664 Nm di coppia.

Ci è stato detto che gli aggiornamenti comporteranno miglioramenti per ridurre le emissioni. A questo punto del ciclo di vita della Phantom, non vale il tempo e i soldi di Rolls-Royce per apportare modifiche importanti al V12. Quei soldi sono necessari per lo sviluppo di veicoli elettrici e simili. Il nuovo Phantom dovrebbe debuttare l’anno prossimo come MY 2024.

Sarà sicuramente un anno interessante per il leggendario marchio perché segnerà l’inizio della sua conversione ai veicoli elettrici. Resta da vedere come reagiranno i fedelissimi del marchio di lunga data a questa scelta del marchio. La casa automobilistica conta su una generazione più giovane per abbracciare il cambiamento. È più probabile che i clienti più tradizionali siano un po’ titubanti nei confronti di una Rolls-Royce puramente elettrica.

Ecco perché la Spectre ha molto da dimostrare a partire dal primo giorno. Rolls-Royce non ha annunciato alcuna specifica, ma prevediamo che la Spectre possa arrivare a 500 chilometri di autonomia con una singola carica e una potenza totale superiore a 600 CV.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!