in

Rosberg vede la Mercedes in difficoltà

Nico Rosberg vede in grossa difficoltà la sua ex Squadra, Mercedes, nella lotta al titolo contro la Red Bull

Mercedes
Mercedes

Tutti i fan della Formula 1 hanno trattenuto il fiato quando Max Verstappen è riuscito a superare il campione del mondo Lewis Hamilton al penultimo giro in una gara molto avvincente. La Mercedes ancora una volta non è riuscita a vincere la battaglia strategica con la Red Bull Racing, che ha usato l’arma della stessa Mercedes nella gara di Barcellona contro di loro.

Lo ha notato anche Nico Rosberg, che era nuovamente presente come analista su Sky Sport. L’uomo che è diventato campione del mondo con la Mercedes nel 2016 è critico sul modo in cui Bottas e il suo ex arcinemico Hamilton si sono difesi contro lo scatenato Verstappen: “Bottas ha difeso la sua posizione in maniera sbagliata. Ha scelto di bloccare Max in maniera completamente inutile, facendolo andare largo e poi permettendo Max per passare facilmente. Avrebbe dovuto farlo molto più intelligente. “

Anche Hamilton avrebbe potuto fare un po’ di più nella sua lotta con Max, secondo Rosberg: “Ho pensato che fosse un po’ morbido da Lewis. Normalmente Lewis è il migliore nei duelli uno contro uno, quindi sono sorpreso che non ha cercato di difendersi. Frena tardi e poi lascia che Max almeno provi a passare sull’esterno. Ho pensato che fosse insolito per Lewis. Chiudi quella porta e basta!”

Sebbene la Mercedes sia l’ex datore di lavoro di Rosberg, è felice che la sua ex squadra stia affrontando una forte concorrenza: “Si può sicuramente vedere la pressione sulla Mercedes. Sono ancora una squadra fenomenale, ma la velocità della Red Bull… Stanno iniziando per diventare sempre più la forza dominante, facendo pressione sulla Mercedes in modo che commettano errori. Devono stare attenti e non possono permettersi altri errori per avere una possibilità in questa stagione”.

Ti potrebbe interessare: Mercedes spiega lo scambio di telaio Hamilton-Bottas

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!