in

Russell pensa che nel 2022 cambierà tutto

Geroge Russell ritiene che il cambio di regolamento previsto per la stagione 2022 causerà variazioni nell’ordine delle squadre

George Russell
George Russell

Geroge Russell ritiene che il cambio di regolamento previsto per la stagione 2022 causerà variazioni nell’ordine delle squadre, in modo tale che le squadre più talentuose saliranno di posizione. Il pilota britannico è fiducioso che il tetto di budget che verrà imposto la prossima stagione aiuterà la Williams a scalare la classifica. La modifica delle regole che entrerà in vigore nel 2022 potrebbe capovolgere la classificazione come la conosciamo, pensa George Russell.

Il pilota britannico ha dichiarato che il talento sarà il fattore chiave nel determinare quale squadra emergerà dominante dai cambiamenti che ci attendono il prossimo anno. Dal momento che un budget elevato non deve ripagare se non ci sono talenti dietro per sostenerlo.

“Lo sport si basa sul talento, il talento dei piloti, degli ingegneri, dei progettisti. Abbiamo visto in passato come le squadre avessero un budget consistente, ma non sapevano come trarne vantaggio “, ha affermato il pilota della Williams in dichiarazioni alla rivista tedesca Auto Motor und Sport.

Per questo Russell crede che la squadra che vincerà di più sarà quella che prenderà il primo posto. Certo, ha anche ammesso che Mercedes, Red Bull e Ferrari continueranno a far parte del gruppo di squadre che sono in testa.

“Direi che la squadra con più talento, più motivazione e più forza sarà quella che prenderà il comando. Lo abbiamo visto nel 2009 e nel 2014, tutto è cambiato. Nonostante Mercedes, Ferrari e Red Bull continueranno ad essere nella Top 5”, ha spiegato il pilota britannico.

Inoltre, è fiducioso che anche la sua squadra attuale sarà in grado di riscattarsi dalle prestazioni degli ultimi anni. Il pilota della Williams è convinto che la squadra abbia la motivazione per lottare per vincere. “Penso davvero che la Williams avanzerà di posizione, sanno dove devono investire. La squadra vuole vincere. Sembra pazzesco quando ti fermi a pensare che siamo stati l’ultima squadra negli ultimi tre anni, ma hanno ambizioni e le stanno affrontando”, ha aggiunto Russell per chiudere.

Ti potrebbe interessare: Russell con Mercedes in vista del 2022 in un test Pirelli

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!