in

Sainz proverà a copiare lo stile di guida di Leclerc

Carlos Sainz ha ammesso di guardare spesso allo stile di guida di Leclerc e spera in parte di imitarlo

Leclerc e Sainz
Leclerc e Sainz

Carlos Sainz ha detto che sta sicuramente cercando di emulare parte dello stile di guida del compagno di squadra Charles Leclerc alla Ferrari. Lo spagnolo sta disputando la sua prima stagione con la Scuderia e ha già conquistato due podi con P2 al Gran Premio di Monaco e P3 in Ungheria. Anche il suo totale di 97,5 punti nella classifica Piloti è molto simile a quello di Leclerc con soli 6,5 punti in meno.

Detto questo, c’è stata una grande frustrazione di recente per Sainz, con una mancanza di feeling con il retrotreno della sua Ferrari e diversi incidenti non forzati. E così, dal momento che non si sente ancora a suo agio dentro l’abitacolo della SF21, Sainz è sempre desideroso di osservare il lavoro di Leclerc e trarne ispirazione.

“Certo che Charles sa abbastanza bene come guidare questa macchina, dopo essere stato alla Ferrari per tre anni”, ha detto Sainz a Sky Germania. “E’ vero che sto cercando di copiare parte del suo stile di guida. Voglio solo assorbire tutto ciò che sa sulla macchina”. Il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha detto che stava ancora aspettando il weekend perfetto da Sainz, ma lungi dal turbarlo, lo spagnolo ha detto che il suo capo sta semplicemente ripetendo le sue stesse parole.

“Penso che mi abbia rubato quella citazione, la vedo allo stesso modo”, ha detto Sainz. “A volte ho fatto quasi tutto bene, ma non è mai stato perfetto. Ma la cosa buona è che, anche così, sta andando bene”. L’obiettivo di questa stagione della Ferrari è di portare la McLaren al terzo posto nel Campionato Costruttori.

Tuttavia, proprio quando sembrava che la Scuderia stesse lottando per il controllo in questa lotta, la McLaren ha segnato una doppietta sul terreno di casa della Ferrari di Monza, permettendo loro di aprire un gap di 13,5 punti sui loro rivali.

Ma, guardando più avanti, Sainz ha affermato che tornare a vincere è l’unico obiettivo per la Ferrari in base ai nuovi regolamenti nel 2022. “La Ferrari vuole correre per i titoli, è così che ci vediamo”, ha detto. “Anch’io sono venuto qui per dare il mio contributo alla vittoria. L’anno prossimo tutto è possibile. La nostra priorità è il 2022, dobbiamo essere pronti quando arriveranno le nuove normative”.

Ti potrebbe interessare: Sainz prende il posto di Leclerc oggi nei test Ferrari a Imola

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!