in ,

Sainz sulla Ferrari: Molti contratti scadono alla fine di quest’anno

BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"
BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"

La situazione con Sebastian Vettel alla Ferrari è interessante, perché se davvero il tedesco ha rifiutato il rinnovo, c’è la possibilità che Vettel lasci la squadra italiana. Al momento i sostituti più probabili sarebbero Carlos Sainz e Daniel Ricciardo. Sainz ha deciso di affrontare il discorso. Il contratto del pilota spagnolo scade alla fine di quest’anno, così come il contratto di Sebastian Vettel. Quindi è importante per Vettel firmare un nuovo contratto in tempo, altrimenti la Ferrari può guardare altrove. Marca scrive che la Ferrari potrebbe usare questo come mezzo di pressione per spostare Vettel nella giusta direzione.

Carlos Sainz conferma che con tanti piloti a scadenza di contratto la Formula 1 potrebbe vedere tante novità

Tuttavia, Sainz mette in prospettiva le voci in un’intervista video con i media affermando che molti contratti scadranno quest’anno. Ciò comporta anche molte storie, ma nessuna di esse è concreta. In una conversazione con Marca, tuttavia, aggiunge un punto interessante, vale a dire che non gli importa davvero per chi guida.

Si fida delle proprie capacità, dice lo spagnolo: “La Formula 1 è paralizzata, nulla si muove, ma mi fido delle mie capacità di pilota. Ho fatto un passo importante l’anno scorso e se sono su una McLaren, una Ferrari o una Mercedes, lo sono in grado di fare cose buone per qualsiasi squadra “.

E con questo, Sainz sta effettivamente dicendo che non è affatto l’unico in una situazione ancora insicura, menzionando diverse squadre per le quali può guidare. In ogni caso, funzionerebbe bene. In altre parole: il futuro è ancora poco chiaro e il tempo ci dirà cosa accadrà in Formula 1.

Ti potrebbe interessare: Vettel avrebbe ricevuto una seconda offerta dalla Ferrari per più anni

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!