in

SEAT posticipa il suo ritorno in Cina

BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"
BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"

SEAT ha deciso di rinviare il suo ritorno in Cina. I piani di espansione globale dell’azienda spagnola prevedevano il ritorno nel mercato cinese. Tuttavia, la situazione è cambiata e il marchio appartenente al gruppo Volkswagen ha deciso di ritardare indefinitamente questa mossa strategica. SEAT aveva deciso di scommettere sulla mobilità elettrica per il suo nuovo viaggio commerciale nel gigante asiatico. Era previsto lo sviluppo di una piccola auto elettrica che sarebbe stata utilizzata come punta di diamante in questa nuova fase. Un progetto che è stato paralizzato e, per ora, non si sa se finalmente giungerà a compimento o sarà rinviato definitivamente.

SEAT ha deciso di rinviare il suo ritorno in Cina: ecco quali sono i motivi alla base di tale decisione

Nel maggio 2019, l’ex CEO di SEAT, Luca de Meo e Herbert Diess, CEO del gruppo Volkswagen, hanno firmato un accordo di collaborazione con JAC che doveva porre le basi per il ritorno di SEAT in Cina entro due o tre anni. In particolare, è stato istituito l’uso della joint venture di Volkswagen e JAC per effettuare un investimento di un milione di dollari per la costruzione di un nuovo centro di produzione esclusivamente per auto elettriche.

Due fattori sono stati decisivi in ​​questa situazione. Da un lato abbiamo il generale declino del mercato cinese negli ultimi anni e le nuove previsioni che sono state fatte tenendo conto degli effetti negativi che la crisi del coronavirus COVID-19 ha causato in termini di vendite di auto nuove. E d’altra parte, abbiamo la battuta d’arresto che le auto elettriche stanno soffrendo in questo mercato.

Le vendite di auto in Cina si è conclusa nel 2019 con 25,8 milioni di unità, 8,2% in meno rispetto all’anno precedente. Per quanto riguarda i veicoli elettrificati, la verità è che molto tempo fa hanno smesso di segnalare grandi crescite. Il ritiro di sussidi e / o aiuti diretti al loro acquisto sono stati una misura chiave in questo calo delle immatricolazioni di automobili plug-in. Dunque per il momento SEAT ha deciso di rinviare il suo ritorno.

Ti potrebbe interessare: Prevendita e prezzi della nuova Seat Leon

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!